Home Cinema Lutto nel cinema: addio all’attrice italiana più amata di sempre

Lutto nel cinema: addio all’attrice italiana più amata di sempre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:26

Lutto nel mondo del cinema, è morta all’età di 90 anni una delle ultime dive, la sua arte resterà per sempre immortale anche con il passare del tempo.

“Roberto Russo, il suo compagno di questi anni, mi chiede di comunicare che Monica Vitti non c’è più. Lo faccio con grande dolore, affetto, rimpianto” sono queste parole Walter Veltroni sui social ha comunicato la notizia che nessuno di noi avrebbe mai voluto leggere e ricevere.

Monica Vitti

Maria Luisa Ceciarelli era questo il vero nome della grande attrice italiana nata a Roma il il 3 novembre del 1931 che solo da qualche mese aveva compiuto 90 anni e che nonostante il suo addio alle scene avvenuto da molto tempo, era stata celebrata da tutto l’Italia.

L’attrice icona del cinema italiano si era mostrata per l’ultima volta nel 2001 in occasione della sua visita al Quirinale per i David di Donatello. Da tempo si portava dietro una lunga malattia che alla fine sembra averla stroncata.

Monica Vitti, quel retroscena mai svelato prima

Monica Vitti addio alla diva del cinema italiano

Monica Vitti proprio nelle scorse ore ha detto addio a tutto il suo pubblico che per tanti anni ha sempre seguito il suo lavoro e le sue opere che hanno reso grande tutto il cinema italiano.

Aveva 90 anni e soffriva da tempo di una malattia degenerativa che da 2011 la teneva lontana dalle scene ma al sicuro anche grazie all’amore del marito Roberto Russo sposato il 28 settembre 2000, in Campidoglio, dopo 27 anni di fidanzamento. è stato lui tramite la voce dell’ex Sindaco di Roma ha annunciato la sua scomparsa.

Getty Images

Quarant’anni di carriera sono quelli che lei e la sua inconfondibile voce roca hanno portato avanti, ancora oggi è considerata la vera e unica mattatrice del cinema italiano che è riuscita a tenere testa ai suoi tanti colleghi maschi con cui ha anche lavorato, tra tutti: Alberto Sordi, Ugo Tognazzi, Vittorio Gassman, Nino Manfredi e Marcello Mastroianni.

Tantissime le interpretazioni di grande successo per cui non sarà mai dimenticata e che nel corso degli anni le sono valsi tanti premi, tra cui: cinque David di Donatello come migliore attrice protagonista, tre Nastri d’argento, dodici Globi d’oro (di cui due alla carriera), un Ciak d’oro alla carriera, un Leone d’oro alla carriera a Venezia, un Orso d’argento alla Berlinale, una Concha de Plata a San Sebastián e una candidatura al premio BAFTA.

Monica Vitti, dopo il ricovero era scomparsa: il motivo

Davvero un giorno triste per tutto il mondo dello spettacolo italiano e non solo che con la sua morte perde una delle dive più grandi rimaste ancora in vita che grazie al sui lasciato resterà per sempre immortale negli occhi di chi almeno una volta nella vita ha visto un suo film.