Home Televisione Amadeus, il ‘vizietto’ a Sanremo: la prendeva tutte le sere

Amadeus, il ‘vizietto’ a Sanremo: la prendeva tutte le sere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:27

A quanto pare il conduttore televisivo Amadeus aveva un rituale quotidiano nel periodo in cui lavorava alla scorsa edizione di Sanremo. Scopriamone di più.

Amadeus
Amadeus (Raiplay)

Il conduttore televisivo Amadeus per la terza volta consecutiva tornerà a tenere le redini di una nuova edizione del Festival di Sanremo.

Un impegno davvero molto importante, che già nelle volte precedenti aveva portato a termine stabilendo un grande successo.

Il pubblico infatti ha dimostrato di apprezzare particolarmente la sua conduzione, tanto che è stato riconfermato più volte fino ad ora.

Per chi non lo sapesse però a quanto pare c’è un rituale specifico che l’uomo ha seguito proprio nei giorni della messa in onda di questa nota kermesse musicale.

Amadeus a bocca aperta: ecco come si è presentata Giovanna Civitillo

Amadeus, un rito imprescindibile prima di Sanremo

Non è certamente da tutti saper gestire un impegno lavorativo come il Festival di Sanremo, la più importante kermesse canora del nostro paese.

Eppure il conduttore Amadeus è già prossimo alla sua terza esperienza consecutiva proprio per questo show.

A febbraio infatti dovrebbe finalmente andare in onda una nuova edizione del programma, salvo imprevisti.

Ricordiamo che aleggia sempre infatti lo spettro del covid-19, virus che si è diffuso ad inizio 2020 e contro la quale ancora oggi stiamo cercando di combattere.

Se la malattia non dovesse creare particolari problemi al cast scelto per la nuova edizione del Festival, il programma dovrebbe andare in porto regolarmente.

Si tratta però, come già accennato, di un impegno non di poco conto che assorbe il conduttore fin dai mesi precedenti alla messa in onda.

Sanremo 2022, il nome che non ti aspetti: l’appello ad Amadeus

Per la compagnia Giovanna Civitillo, come scritta spiegato in un’intervista a Dipiù TV, l’uomo è stato un vero e proprio eroe nelle scorse edizioni, spendendosi per realizzare uno spettacolo che potesse intrattenere e far star bene pubblico.

Per scaricare lo stress accumulato nelle ben 5 ore di diretta della kermesse canora, a quanto pare il conduttore si prendeva cura di sé con un rituale divenuto per lui una costante.

Una volta terminate le fatiche televisive infatti l’uomo si concedeva una buona tazza di camomilla, che lo aiutava sempre a rilassarsi e scaricare anche tutta la tensione.

Un metodo che l’ha aiutato molto in passato dunque, e che probabilmente ritornerà a scegliere anche durante i giorni della messa in onda della nuova edizione del Festival di Sanremo.