Home Televisione Primo Appuntamento, Flavio Montrucchio verso l’addio?

Primo Appuntamento, Flavio Montrucchio verso l’addio?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:54

Flavio Montrucchio, com’è stato il suo anno? Il 2022 si aprirà con due prime time. Ecco i progetti del conduttore di Primo Appuntamento

Flavio Montrucchio
Fonte foto: Instagram

Flavio Montrucchio è il celebre e amato conduttore di Real Time, dove si è fatto apprezzare e conoscere con il noto programma Primo Appuntamento. Intervistato da Tv Blog, ha parlato del suo lavoro e dei progetti presenti e futuri che lo aspettano.

Il suo 2022 si apre con due prime time di Real Time che occuperanno le prossime cinque settimane con due trasmissioni: Primo Appuntamento e Bake Off- Dolci sotto un tetto. Che cosa ci dovremo aspettare? Per quanto riguarda il primo programma la novità è che da quest’anno lui interagirà direttamente con le coppie. Per il secondo, invece, sempre lui entrerà nel vivo, o meglio, con le mani in pasta, cucinando con le coppie che quest’anno saranno generazionali: genitori e figli, nonni e nipoti, ecc.

Nell’intervista ha parlato anche del suo ruolo di conduttore, della felicità e dell’equilibrio che ha trovato, ma c’è anche stato spazio per una rivelazione: ha scritto di suo pugno almeno 20 programmi che ancora non hanno avuto vita.

Flavio Montrucchio, avete mai visto dove abita il noto conduttore?

Flavio Montrucchio e la vena autorale: “La televisione è fatta di tempi”

È uno dei conduttori più amati di Real Time, dove ha trovato la sua dimensione dopo l’esperienza in Rai. Sposato con Alessia Mancini, per le prossime cinque settimane dominerà il prime time di Real Time con Primo Appuntamento Bake Off – Dolci sotto un tetto.

Come ha rivelato a Tv Blog, nella sua idea il conduttore non è solamente un pappagallo che ripete un copione: è una figura che cerca di apportare il suo stile, la sua impronta e se c’è bisogno anche delle modifiche.

Flavio Montrucchio e il trapianto di capelli: verità o leggenda?

Non nasconde nemmeno la sua vena autorale: ha affermato di aver scritto già 20 programmi di suo pugno, ma nessuno è stato ancora prodotto. Un sogno nel cassetto è proprio quello di vedere un programma tutto suo condotto da qualcun altro. Allo stato attuale è molto felice di ciò che ha fatto. Ha compreso che la televisione è fatta di tempi e aggiungere altro, in questo momento, sarebbe ridondante. L’augurio per il suo futuro è quello di riuscire ad entusiasmarsi ed emozionarsi come ha fatto fino a questo momento.