Home Televisione Eleonora Daniele furiosa a Storie Italiane: “Io non ci sto!”

Eleonora Daniele furiosa a Storie Italiane: “Io non ci sto!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:37

Eleonora Daniele furiosa a Storie Italiane, la conduttrice non riesce proprio a capacitarsi e tuona contro l’ospite in studio.

eleonora daniele
Getty Images

Eleonora Daniele non ci sta, a Storie Italiane parte la furia della conduttrice che non riesce a capacitarsi di quello che ha sentito nello studio del programma.

La donna si è dimostrata sempre molto combattiva e, come ribadisce sempre a fine puntata, si mette sempre dalla parte dei suoi telespettatori e soprattutto dei più deboli. Per Eleonora i principi e i valori sono fondamentali e lo ha sempre dimostrato durante la sua carriera in Rai.

Il suo programma è sempre sulla cresta dell’onda e gli ascolti premiano Storie Italiane anche quest’anno. Tuttavia, di tanto in tanto, qualche spostamento nell’orario lascia interdetti sia i fan che la conduttrice. La Daniele non è la sola a subire questi slittamenti: spesso i programmi Rai “lamentano” questa problematica a causa spesso di eventi istituzionali imprescindibili.

Carlotta figlia Eleonora Daniele, retroscena sul parto: “È stato difficile”

Eleonora Daniele furiosa a Storie Italiane: ecco perché

Nello studio del programma è stata ospite Greta Beccaglia, la giornalista di Tv Toscana diventata tristemente nota per essere stata molestata in diretta. La 27enne si trovava fuori dallo stadio di Empoli quando un uomo le ha lanciato una pacca sul fondoschiena. Questa persona è stata identificata ed ora è indagata per violenza sessuale.

Torniamo a Storie Italiane; la Beccaglia ha parlato nel salotto della Daniele del caso e non ha mostrato alcuna “pietà” nei confronti dell’uomo che l’ha molestata. Tuttavia ha raccontato che lui ha compiuto il gesto ma molti altri tifosi hanno avuto un comportamento deplorevole nei suoi confronti e molti altri hanno visto tutto senza difenderla o intervenire.

La giornalista, però, si è mostrata più indulgente nei confronti del collega Giorgio Micheletti con il quale era in collegamento in studio. Le parole che l’uomo ha rivolto a Greta in quel frangente sono state avvertite come non abbastanza incoraggianti nei suoi confronti. Tuttavia la Beccaglia ha ammesso di non sentirsi di colpevolizzarlo anche perché nei minuti successivi ha tentato di tranquillizzarla e le ha fatto sentire la sua solidarietà.

Storie Italiane, aggressione in diretta: interviene Eleonora Daniele

La spiegazione, però, non è andata giù ad Eleonora Daniele che non si sente di scusare il collega: “Io non giustifico nulla, dobbiamo smetterla – ha tuonato – a telecamere spente succede ben altro e non dobbiamo sorvolare” ha dichiarato la conduttrice sottolineando il fatto che Micheletti avrebbe dovuto dire ben altro dopo la molestia grave subita dalla sua inviata.