Alberto Matano furioso in diretta: “È inaccettabile”

Alberto Matano era davvero furioso nella diretta di ieri sera durante Ballando Con Le Stelle: ecco che cos’è successo, mai visto così.

matano foto

È un Alberto Matano davvero furioso quello che si è visto ieri sera a Ballando Con Le Stelle, con l’ex mezzobusto del Tg1 che ha avuto uno scontro davvero molto acceso con Alessandra Mussolini,  ma che cos’è successo davvero tra i due?

In moltissimi se lo chiedono, soprattutto se consideriamo il fatto che solitamente siamo soliti vederlo davvero molto tranquillo in tutti i suoi programmi, a cominciare da La Vita In Diretta, programma contenitore che ormai conduce da parecchi anni con enorme successo.

Questa volta, però, qualcosa proprio non sembra essere andato giù, come del resto è anche normale che sia. Lo scontro fa infiammare il pubblico in diretta su Rai Uno e Milly Carlucci non sa come fare per placare questa vera e propria lite sfociata all’improvviso, come del resto è anche normale che sia poiché nessuno se lo sarebbe mai immaginato potesse accadere ed invece è successo.

Alberto Matano contro Alessandra Mussolini: la rabbia a Ballando Con Le Stelle

Alberto Matano ha letteralmente perso la testa per una frase di  Alessandra Mussolini che ha accusato la giuria di essere in malafede avendo un pregiudizio nei confronti di Federico Fashion Style che, come sappiamo, di professione è un parrucchiere (seppur di lusso, anche se ormai è un volto noto della tv che può essere più avvicinabile alla figura dell’imprenditore).

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Alberto Matano, cattive notizie per i fan: perché non va in onda?

Dopo aver sentito queste parole il noto giornalista della Rai ha voluto subito prendere le distanze da tutto questo dicendo che, invece, non è assolutamente così e che, soprattutto, c’è da parte di tutti il massimo rispetto possibile ed immaginabile, soprattutto nei confronti di chi, come lui, ha purtroppo sofferto  tantissimo a causa della pandemia che, come sappiamo, necessariamente ha bloccato tantissimi settori costringendoli a chiusure forzate che hanno fatto davvero tanto, tanto male all’economia del nostro paese e non solo.

Insomma, le accuse sono state in maniera piuttosto netta rispedita al mittente.

Gestione cookie