Home Personaggi Zerocalcare chi è? Un successo davvero incredibile

Zerocalcare chi è? Un successo davvero incredibile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:29

Zerocalcare è tornato su Netflix con una serie tutta nuova che è già un grande successo, cerchiamo di conoscerlo meglio.

Zerocalcare
foto Instagram

Proprio alla Mostra del Cinema di Roma è stato presentata la nuova serie tv che andrà n onda in esclusiva su Netflix e che si preannuncia essere già un grande successo.

Il famoso fumettista infatti descrive la storia della nostra Italia in modo del tutto ironico raccogliendo però degli spunti davvero interessanti, cosa che ha fatto anche durante la pandemia.

Prima di vedere quindi il suo nuovo lavoro cerchiamo di scoprire chi si cela dietro il famoso pseudonimo: conosciamolo meglio.

Zerocalcare: nome, età, luogo di nascita e data di nascita

Nome e Cognome: Michele Rech
Età: 37 anni
Data di nascita: 12 Dicembre 1983
Luogo di nascita: Arezzo

Michele Rech è questo il vero nome del giovane nato a Cortona proprio nel periodo in cui il padre lavorava ad Arezzo, la sua infanzia è trascorsa prima in Francia paese della madre e poi a Roma dove frequenta il il Lycée Chateaubriand. La sua carriera da fumettista comincia dopo le scuole superiore disegnando un fumetto ispirato alle  giornate del G8 di Genova di Luglio 2001. Al momento il giovane risiede a Roma, vicino più o meno all’uscita della metropolitana Rebibbia.

Zerocalcare carriera: dal primo fumetto a Netflix

Dopo la realizzazione dei primi fumetti cerca il modo di farsi conoscere partecipando a numerose manifestazioni e collaborando anche con tante radio.

Nel 2006 pubblica due storie sul fumetto dal titolo GeVsG8 che gli regala il vero successo, da quel momento non si ferma più e continua con altri progetti fino al 2011 quando pubblica il suo primo albo di fumetti dal titolo La profezia dell’armadillo che riscuote un grande successo e viene ristampato per ben cinque volte.

Nasce anche il suo sito zerocalcare.it ma non è tutto nel 2012 il blog riceve la nomination  come Miglior Webcomic nel Premio Attilio Micheluzzi-Comicon 2012. E ancora tanti successi fino al 2015 quando arriva secondo nel Premio Strega Giovani con Dimentica il mio nome e poi ancora: L’elenco telefonico degli accolli, le raccolte nel volume Kobane Calling, in cui sono presenti i racconti inediti dei viaggi tra Turchia, Iraq e Siria.

Dal 17 Novembre 2021 su Netflix andrà in onda una serie animata dal titolo Strappare lungo i bordi il cui teaser è stato reso noto nel Dicembre del 2020, nel fumetto lui è autore e interprete.

Una curiosità, tutti i personaggi dei fumetti sono doppiati dallo stesso autore, a parte l’Armadillo la cui voce p prestata dall’attore romano Valerio Mastandrea.

Zerocalcare vita privata: l’autore è fidanzato

Della sua vita privata non si sa davvero nulla, al momento non è ufficiale se sia sposato o fidanzato o magari ancora single. Del suo provato si sa solo che conduce un tipo di vita definita straight edge, si tratta di una vera filosofia nata nell’ambiente hardcore punk. Il tutto prevede l’astinenza dal consumo di tabacco, alcol e droghe.

Zerocalcare perchè si chiama cosi?

Il soprannome è nato quando il giovane doveva scegliere il nick name di una chat e si è ispirato ad uno spot in cui appunto si parlava di un detersivo anti calcare che andava in onda in quel periodo.

Zerocalcare, dove si comprano i suoi libri?

I libri del famoso fumettista italiano si possono trovare in diverse librerie e online anche su Amazon. Secondo quanto emerge dal web pare che i dati di vendita siano davvero altissimi, la Profezia dell’Armadillo è stata ristampata per cinque volte.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Michele Rech chi è Zerocalcare?

Zerocalcare social, quali sono i suoi profili?

Il fumettista è presente con una pagina Facebook cosi come Twitter e su Instagram un profilo che risponde al nome: @zerocalcare.

Getty Images