Home Televisione Sanremo Giovani, scoppia la polemica: “È un’ingiustizia”

Sanremo Giovani, scoppia la polemica: “È un’ingiustizia”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:34

Sanremo Giovani, la polemica nei confronti dei nuovi criteri di selezione del programma arriva sui social: cosa succede?

sanremo giovani
Sanremo Giovani (Rai play)

Sanremo Giovani, scoppia la polemica nei confronti del Festival per i nuovi criteri per selezionare i partecipanti: che succede?

C’è già grande fermento per la versione “young” del Festival canoro che quest’anno ha decisamente cambiato le regole, scatenando la protesta di molti cantanti aspiranti professionisti.

L’appuntamento con l’inizio di Sanremo Giovani è fissato al 15 dicembre 2021, in diretta dal Teatro del Casinò della cittadina ligure. Sono già in atto le selezioni per partecipare ai provini e il regolamento del festival è piuttosto complicato quest’anno. Innanzitutto c’è da sapere che è stata eliminata la sezione delle “Nuove proposte” dal Festival di Sanremo: i due vincitori della finalissima della versione “Giovani” entreranno a far parte direttamente della gara del Big.

Ma cos’ha scatenato la polemica di alcuni cantanti esordienti? Il problema sembra essere il limite d’età, ecco perché.

Sanremo Giovani, la polemica dei cantanti dilaga sui social

Il regolamento della competizione, quest’anno, è cambiato visto che l’età minima per tentare di partecipare come esordiente alla kermesse di è abbassata: da un massimo di 35 anni a 29 anni. Ovvero i cantanti che hanno compiuto già 30 anni, non ancora famosi, non possono presentarsi come “Giovani” per cercare di arrivare al Festival di Sanremo insieme ai Big.

Questo particolare non è passato inosservato e sono molti gli artisti che sui social si stanno lamentando per la decisione. Anche Giulia Luzi, che molti ricorderanno per il suo ruolo di Jolanda nei Cesaroni, ha voluto sottolineare il problema attraverso i social. La ragazza, infatti, è anche una cantante e si è sentita di portare alla luce la questione spiegando che potrebbe essere limitante per i tanti artisti sopra i 30 anni che non sono ancora considerati dei “Big”.

Per approfondire leggi anche -> Sanremo 2022, tutto stravolto: si torna al “metodo Baglioni”

La Luzi ha fatto l’esempio, attraverso alcune storie Instagram, di Francesco Gabbani che ha esordito nel Festival, vincendolo, a 34 anni con Sanremo Giovani. Secondo quanto riporta la cantante alcune associazioni a tutela degli artisti si starebbero muovendo per cercare di cambiare le regole della gara ma, per quest’anno, sembra che ormai ci si dovrà adeguare ai nuovi standard imposti.

sanremo giovani

Sanremo Giovani, tuttavia, non è l’unica via per arrivare alla kermesse canora: per la serata finale di dicembre saranno selezionati anche 4 cantanti provenienti da Area Sanremo. I finalisti saranno in tutto 12 e solo due potranno portare a casa la vittoria e la possibilità di gareggiare nel Festival all’Ariston.