Home Personaggi Isabella Ferrari, la malattia che ha sconfitto: grande paura

Isabella Ferrari, la malattia che ha sconfitto: grande paura

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:44

Malattia Isabella Ferrari, l’attrice ha vissuto un vero e proprio calvario durato tre anni, ma ne è uscita vittoriosa.

isabella ferrari malattia
Isabella Ferrari (Getty Images)

Isabella Ferrari e la malattia che è riuscita a sconfiggere dopo due anni di terapie: il racconto difficile in diretta.

L’attrice oggi ha 56 anni e continua la sua carriera brillante al cinema e in tv. Non a caso recentemente ha collaborato anche con Netflix, recitando nella serie Baby e nel film Sotto il sole di Riccione. Quest’ultimo sarà mandato in onda proprio stasera, 21 settembre, in prima tv su Canale 5.

Un periodo fruttuoso per la Ferrari, che ha svelato, sul suo profilo Instagram, di trovarsi già su un altro set. Tuttavia la donna, solo qualche anno fa, ha dovuto affrontare una malattia davvero rara, che l’ha messa in serio pericolo. Isabella non ha voluto svelare il nome di questo disturbo, ma ha raccontato l’iter della scoperta e delle successive cure durante una difficile intervista a Verissimo.

Isabella Ferrari e la malattia grave: ecco com’è guarita

Per l’attrice non è stato facile aprirsi e confidare tutto su uno dei periodi più scuri della sua vita. È successo una mattina del 2017 quando si è svegliata e improvvisamente si è resa di conto di non riuscire a muovere le gambe. Da lì iniziano una serie di disturbi che la portano a fare visite e analisi continue che, però, non riescono ad inquadrare la sua malattia e a darle una cura.

La Ferrari ha raccontato a Verissimo di essersi anche rivolta ad ospedali stranieri, di aver inviato i suoi esami negli Stati Uniti, ma senza risolvere nulla. Un giorno, dopo un malore, è stata portata in un ospedale di Roma, vicino casa sua e lì un medico, che è diventato il suo “angelo custode” è riuscito a dare la corretta diagnosi a Isabella e a proporgli una cura.

L’attrice ha ammesso di non essersi sottoposta subito alla cura, ma di averlo fatto dopo esser stata male ancora una volta mentre si trovava in vacanza. Da lì sono iniziati due anni di questa terapia che, secondo quanto riportato dall’attrice, era ancora sperimentale e non sempre risolutiva: “A volte non riuscivo a muovermi dal letto d’ospedale…allora preparavo i miei figli al peggio”, ha confessato la donna.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE -> Isabella Ferrari e Renato De Maria: il loro amore e un traguardo importante

Dopo tanta perseveranza, però, Isabella ce l’ha fatta e ha sconfitto la malattia definitivamente, anche se ha ammesso che il percorso non è stato affatto facile. Tuttavia questa bruttissima esperienza ha cambiato il suo approccio alla vita: “Mi ha fatto capire che non bisogna avere paura di morire, solo la paura di vivere può fregarti” ha dichiarato lei durante l’intervista.