Home Musica Rocco Hunt, avete mai visto suo figlio? Gli ha salvato la vita

Rocco Hunt, avete mai visto suo figlio? Gli ha salvato la vita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:09

Rocco Hunt e la sua musica ci hanno tenuto compagnia in questi mesi, ma conoscete il figlio del rapper napoletano?

Rocco Hunt
Getty Images

Il suo brano cantato con Ana Mena è stato uno dei tormentoni di questa lunga estate 2021 e ancora oggi che siamo tornati in ufficio ci suona nelle orecchie.

Ma quello che forse non tutti sanno è che al di là della sua carriera, il rapper napoletano ha costruito anche una bellissima famiglia che è stata resa ancora più magica dalla nascita del figlio nel 2017.

Si chiama Giovanni, in onore del padre dello stesso rapper e la sua nascita è stata una delle grandi gioie dell’artista, come lui stesso ha sempre confessato.

Rocco Hunt, conoscete il suo piccolo Little John?

Rocco Hunt da qualche anno è diventato papà a soli ventidue anni, ottenendo la gioia più grande che una persona possa mai desiderare.

“Quale migliore festa del Papà potevo chiedere? Benvenuto al Mondo Little Johnny” sono queste le parole che il salernitano aveva usato come didascalia del suo post Instagram dopo la nascita del piccolo che si chiama come il padre del rapper, un vero e proprio omaggio che non è di certo passato inosservato.

Un padre davvero giovane ma con grande responsabilità, la stessa che non lo ha mai spaventato come lui stesso ha dichiarato ai microfoni di Radio Dejaay: “noi al Sud facciamo tutto presto, io mi sento pronto”.

Un amore tenuto sempre nel massimo riserbo, cosi come quello verso la sua compagna di cui ha ammesso di essere da sempre molto geloso. Insomma davvero una bella famiglia la sua che di certo segue il modello di quella con cui lui stesso è cresciuto.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Ana Mena e Rocco Hunt, il nuovo video stupisce: ci sta una sorpresa

Detto questo, continua il suo successo lavorativo, per lui è stata una bella e lunga estate, grazie al brano cantato con Ana Mena  ha riempito le giornate dei tanti italiani sotto l’ombrellone, che adesso restano in attesa solo di un nuovo tormentone per la prossima estate italiana che di certo non deluderà le aspettative della precedente.