Home News Diletta Leotta, compleanno con polemica: un dettaglio non passa inosservato

Diletta Leotta, compleanno con polemica: un dettaglio non passa inosservato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:59

Diletta Leotta ha festeggiato i suoi 30 anni con una festa di compleanno extralusso: un dettaglio però crea enorme polemica sul web.

diletta leotta

Diletta Leotta nella serata  di ieri ha festeggiato i suoi 30 anni tra amici Vip e non solo in una vera e propria location extralusso. Un bellissimo momento per lei che, in attesa di tornare  a lavoro, si gode questi bei momenti di sana spensieratezza accanto a tantissimi amici come ad esempio Elodie e non solo.

La notizia della serata, tuttavia, non è tanto questo né tanto meno il fatto che tra le tantissime persone invitate non ci sia Can Yaman, segnale piuttosto forte ed inequivocabile del fatto che ormai la storia d’amore tra i due sia solo e soltanto un bello e lontano ricordo.

Diletta Leotta, polemica  “donne lampadario”

No, non sono queste le notizie che hanno fatto più scalpore sul web, in particolar modo sia Twitter sia Instagram, anzi: al contrario, infatti, quello che ha fatto più scalpore è stata una serie di fotografie in cui, oltre ai classici addetti ai lavori che sono necessari affinché un party del genere possa essere sostenibile e si possa svolgere al meglio, c’erano anche delle animatrici il cui unico compito sembrerebbe essere quello di stare a bordo piscina con un cappello che il web ha già definito “donna-lampadario”.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Can Yaman e Diletta Leotta, è davvero rottura? I dettagli

diletta leotta lampadario

Questo fatto ha letteralmente indignato il web non in quanto tale, quanto piuttosto per il fatto che è sembrato tutto questo in totale contrapposizione al discorso fatto al Festival di Sanremo di cui la giornalista di DAZN e non solo aveva fatto parte della kermesse che aveva come obiettivo quello di “riportare il ruolo della donna al centro.”

Insomma, questo fatto, in particolar modo la foto che abbiamo pubblicato  in alto, ha fatto letteralmente infuriare una parte del popolo del web, che è anche arrivato a definire “riprovevole” questo fatto.