Home News Bianca Guaccero non ci sta: l’accusa è pesante, cosa è successo?

Bianca Guaccero non ci sta: l’accusa è pesante, cosa è successo?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:05

Bianca Guaccero ha risposto duramente agli hater. Ma che cosa è successo? Ecco le parole della pugliese nel dettaglio.

bianca guaccero

Bianca Guaccero è senza alcun dubbio uno dei personaggi di punta della Rai. Fin troppo chiaro il riferimento al suo Detto Fatto, il programma che caratterizza ormai da anni il pomeriggio di Rai Due e che viene condotto proprio dalla pugliese. Per quest’ultima tra l’altro sembrerebbero arrivare delle importanti novità sotto forma di fiction.

Questa volta però ad attirare l’attenzione su di lei è stato ben altro, ossia un suo post Instagram. Non a caso la conduttrice sempre stata molto attiva sui social network, strumento per comunicare con i suoi fan e con i suoi follower. Ma che cosa è successo? Non resta che andare ad analizzare il suo sfogo e le sue parole, che non possono essere certo passate inosservate.

Bianca Guaccero, la sua risposta agli hater: parole molto dure

Innanzitutto va spiegato e detto che,, nella giornata di ieri, la bella Bianca ha postato una foto di quando si è sottoposta al vaccino anti-Covid. Una foto dove ha ringraziato meidi e personale sanitario. Una foto che però è diventato bersaglio di critiche e attacchi personali per la presentatrice. E a spiegarlo è stata lei stessa in un suo post. Queste le sue parole: “Volevo ringraziare tutte le persone che ieri mi ha dato della “criminale”, “cavia”, che hanno smesso di seguirmi, che mi hanno additata come “serva del sistema”, che mi hanno detto “da te non me lo aspettavo”, “venduta”, “topo da laboratorio”, “purgata da un siero sperimentale”, “spero non ti capiti nulla”… Insomma, l’attrice è finita nel mirino degli hater.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Bianca Guaccero, un ricordo davvero molto importante per lei

Non è comunque la prima volta che la Guaccero risponde per le rime a coloro che possono essere definiti i cosiddetti odiatori da tastiera. La sua risposta questa volta è ancor più chiara e va a toccare la libertà di espressione, di pensiero e soprattutto il senso civico in un momento così complicato come quello che stiamo vivendo. “Una persona oggi non è più libera di esprimere le proprie idee senza subire una gogna virale? Non ho offeso nessuno, obbligato nessuno. Ognuno ha le sue idee e deve essere libero di esprimerle. Ma tutto questo livore ha a che fare con qualcos’altro… mi ha colpita profondamente. Ed è qualcosa su cui veramente dover riflettere“. Non serve davvero aggiungere altro.