Home News Massimo Giletti diviso tra La7 il ritorno in Rai: ecco cosa ha...

Massimo Giletti diviso tra La7 il ritorno in Rai: ecco cosa ha deciso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:14

Massimo Giletti sembra proprio essere sul punto di decidere se restare a La7 o tornare in Rai: le news.

Massimo Giletti
Massimo Giletti (La7)

Manca ancora diverso tempo all’inizio della nuova stagione tv e tra le grandi incognite non ancora risolte ci sta quella che riguarda il giornalista e conduttore.

Fino alla scorsa stagione tv è stato impegnato con la messa in onda di Non è l’Arena, il programma di prima serata di approfondimento di La7, che si è concluso con un saluto che sembrava un addio, almeno per le parole dette dal conduttore.

Eppure, ancora oggi, il suo ritorno in Rai non è per niente confermato anche se le voci di corridoio nell’ultimo periodo si sono fatte sempre più insistenti.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Massimo Giletti ancora sotto scorta ammette: “non mi aspettavo la solitudine”

Massimo Giletti ha già deciso: ecco dove lo ritroveremo

Massimo Giletti è uno dei protagonisti di questa lunga estate caldissima e il motivo è legato alla sua prossima stagione tv che secondo molti vede il suo ritorno in Rai.

Oggi a distanza di tante settimane, secondo Tv Blog, il noto conduttore e giornalista avrebbe già deciso di restare a La7 con Non è l’Arena almeno per una nuova stagione anche se la notizia non è ancora ufficiale.

Cade quindi l’ipotesi del suo ritorno in Rai, almeno per il momento il presentatore non tornerà nel luogo in cui è stato uno dei pilastri per tantissimi anni del pomeriggio della Domenica.

Ma non è tutto, il prossimo 3 Agosto sarà alla guida di una puntata speciale di Non è l’Arena sempre in prima serata in cui tratterà l’argomento delle due ragazze violentate in Sardegna dopo una notte in discoteca due anni fa.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>>Massimo Giletti dice addio a Non è l’Arena: dove sarà a Settembre?

Infine, sempre secondo le indiscrezioni, pare che la nuova stagione di Non è l’Arena dovrebbe partire con il solito appuntamento della Domenica da Settembre, alla ricerca del consenso che lo ha accompagnato fino ad ora. Non ci resta dunque che attendere solo la parole del diretto interessato e la conferma da parte dell’azienda di Cairo.