Home Cinema Miriam Leone vittima di body shaming, al centro di dure polemiche

Miriam Leone vittima di body shaming, al centro di dure polemiche

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:24

Miriam Leone è attrice e conduttrice televisiva di talento. In passato la donna è stata vittima di body shaming, scatenando una serie di polemiche sul suo conto.

Miriam Leone
Miriam Leone (Getty Images)

Miriam Leone è conosciuta per essere una nota conduttrice tv, modella e attrice. Una carriera camaleontica la sua, che l’ha vista prendere parte a vari progetti in diversi settori. L’abbiamo vista ad esempio in tv in trasmissioni come Uno Mattina o Le iene o in fiction come Un passo dal cielo, Distretto di polizia, Non uccidere. Al cinema invece la donna ha recitato in film come I soliti Idioti, Genitori e figli – agitare bene prima dell’uso, Metti la nonna in freezer. Una bellezza disarmante quella della Leone, che l’ha fatta conoscere al grande pubblico grazie alla partecipazione a Miss Italia. La donna però è stata anche vittima di body shaming, subendo critiche sul suo aspetto fisico e polemiche dure a placarsi.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Miriam Leone, il suo sogno da bambina: “Ecco chi volevo sposare”

Le origini di Miriam Leone

Classe 1985, nasce a Catania dal padre Ignazio, insegnante di lettere e la madre Gabriella Leotta che era stata una studentessa proprio del marito. La Leone ha anche un fratello più piccolo di nome Sergio. Per quanto riguarda invece i suoi studi, ha frequentato il Liceo ginnasio statale ad Acireale e successivamente si è iscritta alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Catania, che però non ha portato a termine. Successivamente nel 2008 ha partecipato al concorso Miss Italia che le ha regalato una straordinaria notorietà e le ha aperto le porte verso una carriera molto felice.

L’esperienza a Miss Italia

Come abbiamo già specificato l’avventura a Miss Italia la Leone l’intraprese nel 2008, partecipando ad un’edizione che era stata presentata da Carlo Conti. Inizialmente tale concorso sembrava andare per il verso sbagliato, poiché la ragazza fu eliminata. È stato infatti soltanto grazie ad un ripescaggio che è riuscita ad andare avanti durante il percorso, fino ad arrivare ad ottenere il primo posto. La Leone ha inoltre vinto anche il titolo importante di Miss Cinema, che le ha dato anche una straordinaria possibilità assegnandole una borsa di studio.

Vita sentimentale, presto sposa?

Nel passato sentimentale di Miriam Leone a quanto pare ci sarebbe stata una relazione abbastanza lunga con uno dei componenti della band dei Subsonica, cioè Boosta. Attualmente invece Miriam è impegnata da meno di due anni in una storia d’amore importante con Paolo Carullo. Anche lui come Boosta è un musicista e performer italiano, con cui sembra davvero essere molto felice. Si parla addirittura già da qualche tempo dell’intenzione dei due di sposarsi a settembre in Sicilia, almeno secondo le dichiarazioni del giornalista Santi Pirrotta.

Body shaming, le futili polemiche

Nessuno immaginerebbe che una ragazza estremamente bella, vincitrice anche di concorsi di bellezza importanti, come Miriam Leone possa essere vittima di body shaming. Eppure in realtà è stato proprio così in passato. A quanto pare infatti a rientrare tra le mira degli haters della ragazza, sono state addirittura le sopracciglia di quest’ultima. C’è chi infatti l’ha criticata pesantemente proprio poiché la donna mostra sul suo viso delle sopracciglia molto folte e piene, deridendola pesantemente e scadendo dunque nel bodyshaming. Anche la donna quindi è rientrata tra la categorie di donne dello spettacolo criticate pesantemente per il proprio aspetto fisico.

Incredibile pensare che 2021 si possano ancora scatenare delle polemiche in merito a futilità come il look o quanto siano folte le proprie sopracciglia. Oltretutto negli ultimi anni vari make up artist ed esperti nel settore della bellezza tendono proprio a valorizzare e incentivare lo spessore delle sopracciglia, caratteristica che va di grande moda e che incornicia perfettamente il volto. Un punto a favore dunque per la Leone, sempre glamour e affascinante.

Paura in mare

Secondo quanto riportato da Sky TG24 in passato Miriam Leone visse un’esperienza davvero molto preoccupante in cui ha messo a rischio la propria vita. La donna infatti ha raccontato durante un’intervista la volta in cui ha rischiato addirittura l’annegamento. Miriam ha spiegato che ama molto immergersi nelle acque del mare quando piove. Una volta però nuotò troppo al largo non riuscendo più a tornare a riva. Arrivò addirittura una mareggiata talmente tanto forte da spingerla verso uno scoglio a cui si aggrappò, facendosi male a testa e mani. Un episodio davvero spaventoso che fortunatamente si è risolto nel migliore dei modi.

Il rapporto con Luca Argentero

In passato si è molto vociferato su una possibile relazione clandestina tra la Leone e Luca Argentero, nel periodo in cui l’uomo era ancora legato a Myriam Catania. Oltretutto c’è anche chi spesso confonde entrambe le donne, probabilmente per via del nome non molto usuale nel mondo dello spettacolo. Le voci su una relazione tra la Leone e Argentero si diffusero in seguito alla loro partecipazione nel cast di Fratelli Unici, in cui recitarono insieme. Fra di loro dunque un rapporto professionale a cui si aggiunsero pettegolezzi che non furono mai confermati.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Simone Liberati, retroscena su Miriam Leone: la confessione spiazza tutti

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da miriam leone (@mirimeo)

Il ruolo di Eva Kant

La splendida attrice Miriam Leone a quanto pare vestirà i panni del personaggio di Eva Kant, nota cooprotagonista nei fumetti di Diabolik. Al suo fianco sul set ci sarà anche l’attore Luca Marinelli, e nel cast anche personaggi del calibro di Valerio Mastandrea, Serena Rossi e Claudia Gerini. Incredibile il cambiamento estetico che viene adottato per il personaggio di Eva e messo a punto da Miriam. La donna è passata infatti dalla bellissima capigliatura rossa, ad un biondo platino tipico della Kant. Grandi aspettative e curiosità per l’uscita del film, che avverrà a dicembre.