Home News Alessandra Mastronardi, grave lutto: un dolore straziante, la dedica commovente

Alessandra Mastronardi, grave lutto: un dolore straziante, la dedica commovente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:24

Grave lutto per Alessandra Mastronardi che piange la scomparsa della cugina, morta a soli 32 anni: la commovente dedica dell’attrice

Alessandra Mastronardi
Fonte foto: Getty Images

Sono ore difficili per Alessandra Mastronardi. La celebre attrice ha perso una persona molto cara. Stiamo parlando della cugina Valentina De Icco, che è mancata a soli 32 anni. Un dolore straziante che la Mastronardi ha esternato sui social network, con un lungo messaggio su Instagram, in cui ha ricordato la sua parente con molta commozione.

Valentina era residente in una città nei pressi di Napoli, Giugliano e più precisamente vicino alla parrocchia di San Nicola. Proprio qui, nella giornata di giovedì 22 luglio si sono tenuti i funerali della ragazza. Una giovane donna attaccata alla famiglia e ai nipoti e sempre solare, nonostante soffrisse di una grave malattia.

Vediamo insieme le parole dell’attrice che ha affidato ad Instagram tutto il suo lacerante dolore.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Alessandra Mastronardi, il gesto di Carla Fracci che l’ha commossa

Alessandra Mastronardi, il dolore per la perdita della cugina: “Senza di te cosa dovremmo fare?”

Senza di te cosa dovremmo fare?”, si è domandata con rammarico l’attrice partenopea. Su Instagram può emergere tutto il suo dolore, ma c’è spazio anche per un filo di positività: infatti ora Valentina è libera, ora può correre felice senza sentire la fatica, può sorridere senza sentirsi in imbarazzo e può viaggiare oltre i confini. Insomma, ora può tutto. Tuttavia la Mastronardi si sente abbandonata con il vuoto che la cugina ha lasciato: freddo, improvviso e devastante.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Alessandra Mastronardi sposa il fidanzato: è una star delle serie tv

Un dolore terribile per tutta la sua famiglia. Secondo l’attrice tutti dovrebbero imparare dall’esempio di Valentina: godere di ogni attimo di vita, per lei. Tutti dovrebbero ridere più forte e sognare i sogni che lei non potrà più vivere. Non solo, ma anche amare e ballare più forte, sempre per lei, considerata la guerriera della famiglia. Tutte queste cose le farà, lo promette, ma ora il freddo e il dolore è ancora troppo insopportabile. Un post davvero emozionante.