Home News Alessandro Cecchi Paone, confessione sul passato: “Ho avuto terrore di perdere mia...

Alessandro Cecchi Paone, confessione sul passato: “Ho avuto terrore di perdere mia moglie”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:11

Alessandro Cecchi Paone è voluto tornare sulla questione del suo coming out, che tanto aveva fatto discutere: ecco la sua paura.

alessandro cecchi paone

Alessandro Cecchi Paone è senza alcun dubbio uno dei personaggi televisivi più noti e conosciuti. L’uomo, che ha condotto in passato anche numerosi programmi di carattere scientifico, come La Macchina del tempo, nell’ultimo periodo è stato soprattutto protagonista come opinionista nei salotti di Barbara D’Urso, prendendo anche posizioni importanti su tematiche abbastanza delicate.

A far parlare però molto spesso sono stati aspetti della sua vita privata, che hanno per molto tempo riempito e pagine e fatto chiacchierare e non poco. Ma di che cosa si tratta? Fin troppo chiaro il riferimento al suo coming out. Giusto però entrare ulteriormente nel dettaglio e nello specifico, per capirne e comprenderne alcuni aspetti.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Alessandro Cecchi Paone sotto attacco: “Le idee non si processano”

Alessandro Cecchi Paone, confessione sul suo coming out: le parole legate a sua moglie

Il buon Alessandro ha rilasciato una lunga e interessante ai microfoni de Il Giornale, toccando tantissimi temi sul suo passato, sulla sua vita professionale e su alcune sue scelte. Impossibile dunque per lui non parlare del suo coming out. La sua confessione ha, in un certo senso colpito, perché è legata a colei che al momento era sua moglie, ossia Cristina Espinosa Navarro.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

 PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Alessandro Cecchi Paone ce l’ha con Mediaset? La sua stoccata

Queste le sue parole: “Paradossalmente è stato più difficile farlo sul piano privato che su quello pubblico. Prima di me solo Leo Gullotta aveva fatto coming-out, ma devo ammettere che ho avuto subito un grandissimo appoggio sia da parte del mondo d’opinione sia da parte del pubblico. La mia più grande paura? Ho avuto il terrore di perdere mia moglie, perché il nostro è stato davvero un matrimonio d’amore. Sono realmente un bisessuale, nel senso che ho amato prima le donne e, poi, gli uomini. Ero legatissimo a Cristina e il rischio di perderla è stato un vero dramma. Sono stati due anni tremendi perché dovevamo trovare il modo di non perderci. Devo dire che, con molto amore e aiuto reciproco, dopo due anni di grande difficoltà ci siamo riusciti e, ora, siamo come parenti tanto che facciamo persino le vacanze insieme“. Insomma, un passato difficile, ma un presente dove ha ritrovato equilibrio e stabilità.