Home Televisione Reazione a Catena, Liorni spiazzato dal siparietto hot

Reazione a Catena, Liorni spiazzato dal siparietto hot

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:48

Ennesimo siparietto a Reazione a Catena. E, ancora una volta, a scatenarsi sono stati i social network: tutti i dettagli.

marco-liorni-hot

Reazione a catena è senza alcun dubbio il gioco dell’estate. Infatti, ormai da qualche anno, il quiz game caratterizza la fascia pre serale di Rai Uno. Una trasmissione che anche in quest’edizione viene condotta da Marco Liorni, per cui tra l’altro, un po’ di tempo fa, si è parlato di importanti novità per quel che riguarda Italia Sì.

Una trasmissione che intrattiene il pubblico da casa con giochi legati alle parole e particolari abbinamenti e accoppiamenti con queste ultime. Ed ecco che i concorrenti non mancano siparietti ed episodi a dir poco particolari. Ma che cosa è successo? Giusto entrare nel dettaglio e nello specifico, perché la curiosità non può non essere tantissima.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Marco Liorni, sapete in cosa è laureato?

Reazione a Catena, siparietto a dir poco particolare: ecco che cosa è successo

Tutto è successo nel corso della puntata andata in onda sabato 17 luglio e ha visto protagonisti i campioni in gara, ossia le Scuffie, che godono del titolo da ormai qualche giorno e il cui nome ha un significato ben preciso e dettagliato. Tutto si lega al fatto che la parola da indovinare al gioco chiamato l’intesa vincente era piume. Ed è stato a questo punto che due dei tre concorrenti hanno inventato la bizzarra definizione. “Cadono dall’uccello… con la ‘p’”. Un particolare doppio senso che non è certo sfuggito ai più attenti. Risate in studio e, neanche a dirlo, su Twitter si è scatenata l’ironia per un siparietto che ha caratterizzato l’episodio di Reazione a catena.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Reazione a Catena, vincite da record: chi ha vinto di più?

Insomma, un qualcosa che di certo non può non aver attirato l’attenzione, con i social network che si sono riempiti di giochi di parole divertenti e particolari. D’altronde questo è ciò che piace di più del programma in onda su Rai Uno, ossia il poter giocare con le parole, che sono e che restano inevitabilmente le vere e immancabili protagoniste di un format ormai davvero molto amato e seguito.