Home News Edoardo Leo distrutto dal dolore: “E’ l’unica cosa a cui penso”

Edoardo Leo distrutto dal dolore: “E’ l’unica cosa a cui penso”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:32

Edoardo Leo distrutto dal dolore, un lutto improvviso l’ha sconvolto: “Quante risate ci siamo fatti insieme, riposa in pace”.

edoardo leo
Edoardo Leo (getty Images)

Edoardo Leo è distrutto dal dolore, il suo post sui social dopo esser venuto a conoscenza della morte dell’amico e collega: “È l’unica cosa a cui penso”.

L’attore e regista romano ha voluto esprimere tutto il suo dispiacere dopo la notizia della triste dipartita improvvisa di Libero De Rienzo. I due attori avevano collaborato insieme nella trilogia Smetto quando voglio di Sidney Sibilia, dove Libero interpretava l’economista Bartolomeo, il cuore del gruppo di “laureati alla riscossa”, mentre Leo un ricercatore neurobiologo disilluso.

Una lunga avventura cinematografica la loro che li ha portati a coltivare un bellissimo rapporto sul set: ecco come ha voluto ricordarlo Leo.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE -> Laura Marafioti, chi è la moglie di Edoardo Leo? Un rapporto misterioso

Edoardo Leo distrutto dal dolore: “È l’unica cosa a cui penso”

L’attore conosceva De Rienzo con il soprannome con cui lo chiamavano gli amici, Picchio, e ha voluto ricordarlo così, con le foto sul set che mostrano il loro rapporto sul set di Smetto quando voglio: “Riesco a pensare solo a tutte le pazze risate che ci siamo fatti insieme – scrive Edoardo su Instagram – è stato bello fare un lungo pezzo di strada con te”.

Libero aveva 44 anni ed è stato trovato senza vita nella sua casa a Roma; pare sia stato stroncato da un infarto. L’uomo era molto amato e stimato nel mondo della recitazione e sono in molti, oltre ad Edoardo Leo, a voler ricordare la sua memoria. Tra loro c’è Vanessa Incontrada che ha confessato di essere davvero sconvolta dalla perdita e anche Anna Foglietta che ha dedicato all’attore un tweet molto sentito.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE -> Edoardo Leo e quell’errore del passato: i fan ancora non perdonano

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Edoardo Leo (@edoardoleo)

L’attore scomparso aveva una moglie, Marcella Mosca, scenografa e originaria di Procida mentre lui era nato a Napoli ma fin da piccolo ha sempre vissuto a Roma. Di Rienzo ha iniziato la sua carriera nella recitazione grazie al padre, Fiore De Rienzo, che era aiuto regista e anche inviato televisivo. L’artista rimarrà nel cuore di molti anche grazie alla sua interpretazione di Giancarlo Siani nel film “Fortapasc”.