Home Personaggi Katia Serra, dopo Euro 2020: “Da lunedì disoccupata”

Katia Serra, dopo Euro 2020: “Da lunedì disoccupata”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:19

Katia Serra è la prima storica donna telecronista di una finale maschile della nazionale di calcio. Ecco come cambieranno le cose per lei

Lei è Katia Serra, ex calciatrice italiana professionista che in questa edizione di Euro 2020 si è distinta come commentatrice per diverse partite al fianco di Stefano Bizzotto. Ieri sera è stata una serata storica per tutti gli italiani: la nazionale ha vinto gli europei nello stadio di Wembley contro l’Inghilterra.

I ragazzi del c.t. Roberto Mancini hanno fatto la partita della vita e hanno riportato a casa l’ambita coppa. È stata anche la partita della vita per Katia che è stata chiamata per commentare la partita – insieme a Bizzotto – dopo il forfait di Alberto Rimedio e Antonio Di Gennaro, risultati positivi al Covid.

Si è trattato di un momento unico considerando che è stata la prima donna ad aver raccontato una finale della nazionale italiana. Intervistata da Repubblica, la commentatrice ha raccontato le emozioni vissute in questo viaggio ad Euro 2020, svelando anche quale potrebbe essere il suo futuro a partire da oggi.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> BBC, il messaggio social agli italiani fa discutere: non tardano le risposte

Katia Serra, commentatrice della finale Italia-Inghilterra: “Dopo Wembley sarò di nuovo a spasso”

Il pubblico ha imparato a conoscerla meglio, dopo che in questa edizione di Euro 2020 ha commentato alcuni tra i match più suggestivi. Alle tre di notte è arrivata la chiamata della Rai che le ha fatto sapere che avrebbe commentato la finale Italia-Inghilterra, al fianco di Stefano Bizzotto, dopo che Alberto Rimedio e Antonio Di Gennaro sono risultati positivi al Covid.

Alla vigilia del match si è detta emozionata, ma ha spiegato di aver dormito tranquilla, anche perché ha già commentato partite importanti e arriva a questo appuntamento con dieci anni di esperienza alle spalle.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Italia-Spagna, l’arbitro ricorda qualcuno: l’incredibile somiglianza non passa inosservata

L’ex calciatrice ha inoltre aggiunto che dopo questo evento sarà ancora una volta senza lavoro. Da lunedì torna disoccupata, ma è grata per questa opportunità. Essere a Wembley per lei è stato un momento indescrivibilmente bello.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Katia Serra (@katia.serra)