Home Televisione Piero Chiambretti, quella rivelazione su Raffaella Carrà: “Dovevamo fare Sanremo, ma…”

Piero Chiambretti, quella rivelazione su Raffaella Carrà: “Dovevamo fare Sanremo, ma…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:17

Un po’ di tempo fa Piero Chiambretti ha raccontato un aneddoto legato a Raffaella Carrà e al Festival di Sanremo.

La morte di Raffaella Carrà ha senza alcun dubbio colpito il mondo dello spettacolo e della televisione italiana. Una scomparsa prematura e improvvisa quella della storica conduttrice, che ha fin da subito scatenato saluti, reazioni e omaggi sul mondo dei social network da parte di colleghi, amici e personaggi del mondo dello spettacolo. E ovviamente non sarebbe potuta essere altrimenti, vista la sua grandezza e importanza.

Ma ecco che a viaggiare sono anche la memoria e i ricordi. Non vi è alcun dubbio infatti che di aneddoti da raccontare sulla conduttrice ce ne siano davvero tanti. E a rivelarne uno è stato Piero Chiambretti. Ma di che cosa si tratta? Giusto entrare nel dettaglio e nello specifico, visto che la curiosità è davvero tantissima.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Raffaella Carrà, ricordate il rimprovero a Paolo Sorrentino? il motivo

Piero Chiambretti e Raffaella Carrà, quell’aneddoto legato al Festival di Sanremo

Mentre a colpire, come detto sono stati omaggi e ricordi, tra cui uno davvero molto particolare e inatteso, la mente va ad alcune dichiarazioni legate al Festival di Sanremo, più precisamente a quello  del 1997. Infatti i due in quell’edizione avrebbero dovuto fare coppia sul palco dell’Ariston. In realtà però poi a condurre e presentare è stato Mike Bongiorno. Ma che cosa è successo? A raccontarlo è stato l’uomo, in un’intervista rilasciata ai microfoni de La mia passione.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Piero Chiambretti, arriva una conferma importante per lui?

Dovevo condurlo con lei, ma nei mesi precedenti ebbe una delusione d’amore e disse di non sentirsela più. Pensai che da solo non sarebbe stata una cosa buona. Venivamo dall’epopea di Baudo, serviva che il pubblico di Raiuno oltre a me avesse una rassicurazione, un’aspirina per tutte le malattie. Allora proposi Mike e lui rispose subito di sì”, ha detto il buon Piero. Insomma, un aneddoto a dir poco particolare, che fa capire come molto spesso la vita privata della Raffaella Nazionale sia finita sotto la luce dei riflettori e al centro di chiacchiericci infiniti. La Carrà, va detto, ha comunque condotto il Festival nel 2001 con Megan Gale e Massimo Ceccherini.