Home Serie TV Alfredino Rampi, quarant’anni fa la tragedia: la storia arriva su Sky

Alfredino Rampi, quarant’anni fa la tragedia: la storia arriva su Sky

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:03

Alfredino Rampi quarant’anni fa perdeva la vita dopo essere caduto in un pozzo, oggi la storia arriva su Sky.

Alfredino Rampi
screenshoot Sky

Sono passati esattamente quarant’anni da quel 10 Giugno 1981, quando a Vermicino, il piccolo Alfredino è caduto in un pozzo artesiano arrivando dopo tre giorni alla morte.

A nulla sono serviti gli interventi di salvataggio, il bambino caduto ad una profondità di 60 metri non è riuscito a salvarsi e la sua tragedia ha portato alla decisione di far nascere la Protezione Civile.

Oggi per ricordalo torna la televisione, con una mini serie tv in onda su Sky Cinema il 21 e il 28 Giugno dal titolo: Alfredino- una storia italiana.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Elisa di Rivombrosa torna in tv, i fan aspettavano questo giorno

Alfredino Rampi, arriva la mini-serie su Sky

Alfredino Rampi a quarant’anni di distanza dalla sua morte arrivata dopo la caduta nel posso artesiano in una frazione vicino Roma, torna ad essere protagonista della cronaca.

Il motivo è legato non soltanto alla ricorrenza della tragedia che tutta l’Italia non ha mai dimenticato, ma anche alla mini-serie tv che nelle serate del 21 e 28 Giugno andrà in onda su Sky Cinema.

Alfredino-una storia italiana è questo il titolo del film che vedrà come protagonisti Anna Foglietta e Luca Angeletti nel ruolo di Franca e Ferdinando i genitori del piccolo, diretti da Marco Pontecorvo.

Con loro nel cast anche Francesco Acquaroli nei panni del comandante dei Vigili del Fuoco, Vinicio Marchioni il vigile che provò a tenere compagnia ad Alfredo in quelle terribili ore, Beniamino Marcone un pompiere, Giacomo Ferrara il secondo speleologo che provò a recuperare Alfredino, Valentina Romani è la geologa Laura Bortolani, Riccardo De Filippis nei panni de l’angelo di Vermicino e Massimo Dapporto nei panni di Sandro Pertini.

Le due puntate partono da poco prima della caduta del piccolo proprio in quel Giugno del 1981, una tragedia che per tre giorni tenne attaccati alla televisione tutta l’Italia che fino all’ultimo ha sperato nel salvataggio del bambino.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Don Matteo 13, le prima immagini svelano il grande ritorno

Da quella tragedia è nata l’idea della Protezione Civile, cosi come del Centro Alfredo Rampi fortemente voluto dalla mamma Franca Rampi.