Home Musica Emma Marrone rivendica il passato, ma il web non ci sta e...

Emma Marrone rivendica il passato, ma il web non ci sta e la critica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:13

Emma Marrone non ci sta, a distanza di anni rivendica il passato con un accusa grave ma il web non approva.

Emma Marrone
screenshoot Tv

Si torna a parlare di Eurovisione Song Contest che quest’anno per la gioia dell’Italia è stato vinto dal gruppo dei Maneskin vincitori anche di Sanremo 2021.

Si torna a parlare del grande evento dopo le parole della cantante salentina che quel palco lo ha calcato proprio nel 2014 ottenendo un risultato diverso.

“C’è stato sessismo” ha ammesso la cantante ricordando il passato, ma il web no ha approvato le sue parole. Cerchiamo di capire tutto nello specifico.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Emma Marrone grande sorpresa per lei: “sono onorata, adesso tocca a me”

Emma Marrone, questa volta il web non approva: il motivo

Emma Marrone si toglie un sassolino dalla scarpa ma le sue parole sembrano proprio non essere piaciute a tutti, almeno da quello che si legge sul web.

“Quando partecipai all’Eurovision Song Contest nel 2014  invece di essere sostenuta sono stata massacrata, si è parlato solo degli shorts sotto il vestito e non delle canzone” ha ammesso la cantante nella sua intervista per il Corriere del Sera e ancora: “ora che Damiano dei Maneskin si presenta sui tacchi a spillo e a torso nudo va bene, è evidente che ci sta sessismo”.

Parole molto forti quelle della cantante salentina che da qualche settimana ha annunciato la partenza del suo nuovo tour post Covid e che ha deciso di partire portando con se tutte le persone previste per lo scorso anno, senza lasciare a casa nessuno, compresi i ballerini.

Frasi che però fanno storcere il naso al web che trova l’uso della parola sessismo usata in modo improprio questa volta, sono molti infatti gli utenti di Instagram e Twitter che non si trovano in accordo con lei.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Emma Marrone: “ti voglio” il messaggio social sorprende davvero tutti

A commentare anche la stessa Selvaggia Lucarelli che ammette: “Non scomodiamo il sessismo quando non serve. Grazie. Anche perché sei molto più intelligente di quello che hai detto, Emma. E voi che cosa ne pensate?