Home Streaming 6 documentari per comprendere il mondo LGBT se non lo conosci

6 documentari per comprendere il mondo LGBT se non lo conosci

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:36

Tra le varie tipologie di documentari su Netflix a disposizione anche alcune storie emozionanti e commoventi che trattano il tema LGBT. Ecco le 6 proposte migliori.

The death and life of Marsha P. Johnson
The death and life of Marsha P. Johnson (Youtube Netflix)

Come molti sapranno giugno è il mese è legato al Pride Month, cioè la celebrazione che riguarda l’orgoglio delle persone LGBTQIA+.

In tutto il mondo persone di qualsiasi nazionalità e identità sessuale scendono in piazza in varie date di questo mese per manifestare la loro difesa dei diritti.

Il Pride ricade proprio in questo periodo dopo un fatto che accade tra il 27 e 28 giugno del 1969, quando la polizia di New York irruppe all’interno del locale di Stonewall Inn, un bar gay, e fece una delle classiche retate che non erano di certo inusuali all’epoca.

Quella notte però avvenne una vera e propria ribellione da parte delle persone che si trovarono in quel bar, che decisero di scegliere di portare avanti i propri diritti e poter esprimere liberamente il loro orientamento sessuale.

Da lì nacquero i moti di Stonewall, che ancora oggi hanno un peso molto più che importante. Scopriamo tra i documentari su Netflix alcune delle storie più coinvolgenti ed emozionanti che riguardano la tematica LGBT.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Le 10 serie tv LGBT su Netflix che non puoi lasciarti sfuggire

Un amore segreto

  • Anno: 2020
  • Regia: Chris Bolan
  • Durata: 1h 23min

Tra i documentari su Netflix che riprendono la tematica LGBT da nominare c’è sicuramente Un amore segreto, del 2020 e che vede alla regia Chris Bolan.

Un amore segreto
Un amore segreto (Youtube)

All’interno di questa opera viene raccontata l’incredibile e lunghissima storia d’amore tra Pat Henschel e Terry Donahue, due donne che purtroppo hanno dovuto mantenere per la maggior parte della loro vita i loro sentimenti nascosti.

Quando però il Parkinson le porterà al trasferimento in una casa di riposo, si troveranno a dover uscire allo scoperto e per la prima volta rivelare la loro storia.

A disposizione del pubblico di abbonati alla piattaforma streaming Netflix, anche alcuni tra i film più interessanti sul tema LGBT.

The death and life of Marsha P. Johnson

  • Anno: 2017
  • Regia: David France
  • Durata: 105min

Assolutamente imperdibile è anche il documentario del 2017 dal titolo The death and life of Marsha P. Johnson, che è stata diretta da David France.

Al centro della storia vi è Marsha P. Johnson, una vera e propria icona di libertà e molto importante per tutta la comunità LGBT.

Si tratta infatti di una drag queen nota, che è stata anche uno dei volti di punta dei moti di Stonewall del 1969, nonché attivista di gruppi per la libertà delle identità sessuali, ma anche per l’AIDS.

Marsha fu trovata morta nel fiume Hudson e molti credono si sia trattato di omicidio. La sua dunque è una storia che molti non conoscono, ma che vale la pena scoprire.

Disclosure

  • Anno: 2020
  • Regia: Sam Feder
  • Durata: 1h 40min

Disclosure è invece una documentario disponibile su Netflix del 2020 che è stato diretto da Sam Feder.

In questa opera l’intento principale è quello di incentrare la storia sulla vita di alcune persone transgender e su quale impatto hanno avuto a livello sia culturale, che nel mondo cinematografico.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Collegare Netflix alla Tv? E’ possibile con queste procedure

Hating Peter Tatchell

  • Anno: 2021
  • Regia: Christopher Amos
  • Durata: 1h 31min

Tra gli altri documentari su Netflix vi è anche Hating Peter Tatchell del 2021 e diretto da Christopher Amos.

Hating Peter Tatchell
Hating Peter Tatchell (Youtube)

In questa opera viene affrontata la storia di Peter Tatchell, un uomo attivista per i diritti delle persone omosessuali.

È dunque raccontata la sua vita e gli anni di lotta per la giustizia, dove non sono mancate però anche polemiche.

Nella mia famiglia

  • Anno: 2019
  • Regia: Hao Wu
  • Durata: 39min

Del 2019 è invece Nella mia famiglia, un documentario diretto da Hao Wu. Lo stesso regista, un uomo omosessuale cinese, racconta la sua storia che l’ha portato ad emigrare negli Stati Uniti per vivere la sua vita in libertà.

In questo documentario ritroviamo l’uomo che decide di raccontare il momento in cui la propria famiglia, che vive in Cina, scopre la sua decisione di mettere su famiglia insieme al proprio compagno e affidandosi ad una madre surrogata.

Con questo documentario dunque si mette in mostra la difficoltà di una famiglia tradizionale cinese di accettare la scelta del proprio figlio.

Circus of books

  • Anno: 2020
  • Regia: Rachel Mason
  • Durata: 92min

Un’altra storia molto interessante è quella raccontata in Circus of books, del 2019 e che ha visto alla regia Rachel Mason.

Circus of books
Circus of books (Youtube)

Nell’opera troviamo raccontata la storia di una coppia di ebrei che per molti anni ha gestito il Circus of books, cioè ora dei più importanti distributori di filmati che riguarda la pornografia gay ed è stato anche uno dei più importanti rifugi culturali che riguarda la comunità queer.