Home Serie TV Friday Night Dinner, la serie maledetta: tre morti in un solo anno

Friday Night Dinner, la serie maledetta: tre morti in un solo anno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:21

Friday Night Dinner è diventata una seria maledetta per via delle tante morti: cerchiamo di entrare nello specifico.

Friday Night DInner
screenshoot tv

E’ stata una sitcom televisiva britannica andata in onda dal 2011 al 2020 anche in Italia con la stagione conclusiva numero sei.

Quello che però nessuno si aspettava è che un giorno questa sera dai toni decisamente da commedia potesse essere definita maledetta per via delle tante morti improvvise. Un qualcosa che ha davvero dell’incredibile e che sa un po” di una sorta di maledizione.

Prima di scoprire di cosa si tratta nello specifico vi dico anche che nel 2012 la serie ha anche ricevuto due nomination al BAFTA, senza contare la nomination postuma per Paul Ritter ricevuta proprio nel 2021, ovvero quest’anno.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Le migliori serie tv da vedere se hai amato Grey’s Anatomy

Friday Night Dinner, le tre morti a distanza di pochi mesi

Friday Night Dinner torna al centro dell’attenzione e non per l’annuncio della messa in onda della nuova stagione ma per una coincidenza tragica.

Rosalind Knight, Paul Ritter e Frances Cuka sono morti a distanza di pochi mesi per circostanze diverse ma in un tempo davvero molto breve che ha reso il tutto ancora più triste.

I loro ruoli erano rispettivamente quello di Cynthia Goodman,  Martin Goodman e  Eleanor “Nellie” Buller, tutti loro insieme al resto del cast per anni hanno dato vita a questa famosa serie tv che raccontava la cene del Venerdì sera di una famiglia ebrea britannica. Dopo la morte di Ritter è arrivato anche l’annuncio che la seria non avrebbe avuto un seguito.

Insomma davvero una terribile coincidenza che ha lasciato senza parole e sconsolati tutti i fan della serie prima di tutto di aver dovuto dire addio ai loro attori del cuore e poi anche per non aver avuto la possibilità di vedere la storia della famiglia andare avanti.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Le serie tv imperdibili e da vedere se hai amato The Crow

Una curiosità, per il decimo anniversario della serie britannica sul Canale 4 è andato in onda un documentario, si è trattato di un episodio speciale di novanta minuti che è stato proprio dedicato alla memoria di Paul Ritter protagonista principale della storia.