Home Televisione Pomeriggio 5, la furia di Barbara D’Urso: “Non è possibile”

Pomeriggio 5, la furia di Barbara D’Urso: “Non è possibile”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:11

La nota conduttrice di Pomeriggio 5, Barbara D’Urso, dà voce al proprio dolore e alla forte tristezza durante la trasmissione: il motivo

Pomeriggio 5, la furia di Barbara D'Urso: "Non è possibile"
Barbara D’Urso (fonte foto: Mediaset Infinity)

Una nuova puntata, oggi lunedì 24 maggio su Canale 5 con Pomeriggio 5, il noto programma condotto con successo da Barbara D’Urso, che ha affrontato come di consueto diversi temi: non è mancata l’affermazione del dolore per quanto visto e raccontato.

Sono tantissimi i telespettatori che, giorno dopo giorno e puntata dopo puntata, partecipano da casa al programma, che come noto si occupa di raccontare e gettar luce su diverse tematiche, tra cui anche la cronaca.

A tenere banco, nel corso della puntata, sono i tragici fatti avvenuti a Stresa, con una cabina della funivia che è purtroppo precipitata.

La tragedia, come noto, ha fatto delle vittime, con l’attenzione di tutti gli italiani, scossi dalla notizia drammatica, che è rivolta alle storie di chi purtroppo non ce l’ha fatta.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Barbara D’Urso, su Instagram parole importanti: “Non mi fermerò”

Barbara D’Urso Pomeriggio 5: la tristezza della conduttrice

Una notizia che ha sconvolto l’Italia e non solo, quella inerente al dramma avvenuto a Stresa, con una cabina della funivia Stresa-Alpino-Mottarone che è precitata, facendo purtroppo registrare diverse vittime.

Al lavoro per ricostruire la dinamica c’è la procura di Verbania, che farà le proprie indagini provando a rispondere alla domanda che in tanti si stanno ponendo, ovvero come sia stato possibile che avvenisse una tale tragedia.

Stando alle prime ricostruzioni, sembra che la cabina avesse iniziato ad andare all’indietro, poi si sarebbe schiantata contro un pilone precipitando verso il suolo.

Sono 14 le vittime della tragedia, quattro famiglia scomparse in una delle prime domeniche fuori porta dopo tanti mesi di norme e misure anti-covid, con i relativi spostamenti limitati.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Barbara D’Urso, il ricordo in diretta commuove: lacrime a Pomeriggio Cinque

L’unico ferito è il piccolo Eitan, è un bimbo di 5 anni che si trova in prognosi riservata, e la cui situazione clinica è osservata con molta attenzione. Il piccolo è purtroppo rimasto senza famiglia.

“Non è possibile“, è stata l’amara reazione di Barbara D’Urso davanti a tale tragedia, a quanto raccontato rispetto alle vittime e al dolore che tutti stanno provando dopo tali fatti.

La conduttrice durante Pomeriggio Cinque, nel corso dei collegamenti e dei servizi che hanno provato a ricostruire in parte l’accaduto, non ha potuto trattenere la propria comprensibile tristezza per quanto avvenuto.