Home News Tommaso Zorzi non ci sta: “Basta seminare odio”

Tommaso Zorzi non ci sta: “Basta seminare odio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:23

Tommaso Zorzi ha avuto un vero e proprio sfogo. E le sue parole non sono certo passate inosservate: ecco cosa ha detto.

tommaso zorzi
Tommaso Zorzi (Mediaset)

Tommaso Zorzi è senza alcun dubbio uno dei personaggi maggiormente sotto la luce dei riflettori e della ribalta in questi ultimi mesi. Il motivo è ovviamente la sua partecipazione all’ultima edizione del Grande Fratello Vip, conclusa con una grande vittoria, grazie al sostegno e all’affetto del pubblico da casa.

Il milanese però è tornato ora a essere protagonista sul mondo dei social network, che è il mondo che l’ha lanciato e gli ha donato quella notorietà iniziale prima della consacrazione arrivata al reality show targato Mediaset. Questa volta però a far parlare è stato ben altro, perché le attenzioni su di lui non si sono mai spente, visto anche il suo ruolo di opinionista a L’Isola dei Famosi. Ma che cosa è successo? Giusto entrare nello specifico e nel dettaglio dell’accaduto.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Tommaso Zorzi addio: chiude il suo programma, flop totale

Tommaso Zorzi, il suo è uno sfogo: i dettagli

tommaso zorzi lacrime
Tommaso Zorzi (Mediaset)

Recentemente l’influencer ha voluto anche dare un consiglio a tutti i suoi follower, che lo seguono con grande stima e affetto. Un consiglio che tra l’altro si lega al trasloco e al cambiamento di casa in cui è stato impegnato nelle ultime settimane. Questa volta però il buon Tommy si è voluto sfogare su delle questione che lo riguardano direttamente e personalmente, perché sono legate alla sua vita privata e sentimentale.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Tommaso Zorzi fa chiarezza: “La mia vita privata…”

Tutto si lega al fatto che negli ultimi giorni il mondo del gossip ha parlato di una sua possibile frequentazione con Tommaso Stanzani, allievo e ballerino di Amici. Un chiacchiericcio che secondo Zorzi è però andato un po’ troppo oltre: “Capisco che l’interesse nei confronti delle storie sentimentali sia alto, ma arrivare a disseminare odio verso le mie frequentazioni, o presunte tali, é un qualcosa di a dir  poco inaccettabile. Vivere il proprio ‘privato’ esente dallo scrutinio pubblico credo sia un diritto di tutti e quindi anche il mio”. Insomma, uno sfogo, arrivato attraverso una storia di Instagram, che è a dir poco in piena regola, a cui non serve aggiungere altro.