Home News Alessandra Amoroso prende posizione contro l’odio: la sua speranza

Alessandra Amoroso prende posizione contro l’odio: la sua speranza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:37
CONDIVIDI

Alessandra Amoroso ha deciso di dire la sua e di schierarsi con molta forza contro l’odio: le parole della cantante e la sua speranza

Alessandra Amoroso prende posizione contro l'odio: la sua speranza
A. Amoroso, Fonte foto: Instagram (@ amorosoof)

Amatissima dal pubblico, molto seguita sui social ed altrettanto in televisione grazie alle sue tantissime partecipazioni, Alessandra Amoroso continua a stupire i suoi tantissimi seguaci e questa volta si schiera contro l’odio: ecco le parole dell’artista.

Come in tantissimi sicuramente già sapranno, l’artista fin da adolescente comincia a prendere parte molte competizioni e a soli 17 anni approda ad ‘Amici di Maria De Filippi‘, ma inizialmente viene respinta ed in seguito riesce ad accedervi.

Il primo brano pubblicato dall’artista, ‘Immobile‘ è subito un grande successo e riesce a vincere il disco di platino.

Inoltre, riesce anche ad ottenere la vittoria al talent show e da quel momento in poi la sua carriera non si è più fermata.

Già nello stesso anno, l’artista rende noto il suo primo disco dal titolo ‘Senza nuvole‘ e la canzone di presentazione è ‘Estranei a partire da ieri‘.

Insomma, un inizio di carriera davvero incredibile e che non poteva che prosegue come sta accadendo in questi anni.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Alessandra Amoroso registra il record assoluto: di che cosa si tratta?

Alessandra Amoroso Instagram: la cantante dice la sua nella giornata contro le discriminazioni

Alessandra Amoroso prende posizione contro l'odio: la sua speranza
A. Amoroso, Fonte foto: Instagram (@ amorosoof)

In occasione della giornata mondiale contro l’omobitransfobia sono tanti gli artisti che si sono espressi in merito e tra questi vi è anche Alessandra Amoroso che con forza ha preso la sua posizione contro l’odio.

La cantante ricorda la suddetta ricorrenza e ne spiega il motivo:”[…] cade oggi perché solo trent’anni fa, trentuno anni fa, l’OMS decide di rimuovere l’omosessualità dalla lista delle malattie mentali“.

In seguito, la cantante si lascia andare alla speranza e dice: “[…] ma speriamo che questa sia l’ultima volta di questa ricorrenza senza che in Italia esista una legge adeguata allo scopo di prevenire e contrastare la discriminazione“.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Alessandra Amoroso in dolce compagnia: chi è la persona al suo fianco?

Insomma, parole molto forti ma anche con molta speranza quelle della cantante che in occasione della suddetta ricorrenza ha deciso di spendersi.