Home Musica Noel Gallagher confessa: “Non mi va più di farlo”

Noel Gallagher confessa: “Non mi va più di farlo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:07

Noel Gallagher ha fatto un a confessione che in pochi si sarebbero aspettati. Ma che cosa ha detto? Queste le sue parole,

Noel Gallagher (Fonte: Getty Images)

Noel Gallagher è senza alcun dubbio uno dei chitarristi più famosi e celebri del mondo della musica. Il britannico infatti è il più grande dei due fratelli che hanno fatto la storia come membri degli Oasis, una delle band più conosciute e amate. Tra l’altro tra i due, un po’ di tempo fa, hanno avuto anche qualche discussione.

Ma ecco che il musicista è voluto tornare su un argomento molto delicato e che appassiona anche i fan, ossia la reunion del gruppo. Ma che cosa ha detto? Giusto entrare nel dettaglio delle sue parole e delle sue affermazioni, che non sono certo passate inosservate.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Bugo risponde a Liam Gallagher: il post diventa virale su Twitter

Noel Gallagher, parole davvero importanti e inattese: ecco che cosa ha detto

(Fonte: Getty Images)

In tante occasioni infatti si è parlato di un possibile tornare insieme, che ovviamente non può non far impazzire i numerosi fan sparsi per tutto il mondo. Voci, indiscrezioni e rumors sull’argomento non possono non susseguirsi, vista la grande notorietà della band, che da molti viene considerata come la migliore degli anni ’90. Una teoria sicuramente influenzata da opinioni personali, ma che è confortata anche dai numeri: 11 album, di cui 7 in studio, e qualcosa come 70 milioni di copie in giro per il mondo.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Selena Gomez perché è famosa? Nascita di una stella

A parlarne, con molta chiarezza e sincerità, è stato lo stesso Noel Gallagher, che non ha usato troppi giri di parole. Queste le sue dichiarazioni, rilasciate ai microfoni dello show Project: “La gente mi chiede aggiornamenti rispetto ad una reunion ogni giorno, ma posso dirvi, con grande sincerità, che non ne ho voglia e non mi va di farlo. Quando sei in una band il tutto diventa un compromesso assoluto. Non credo che potrei avere un’idea e poi proporla a quattro persone, salvo poi farla mandare a monte sei settimane dopo. Mi piace marciare al ritmo del mio tamburo. Gli Oasis sono finiti, temo”. Insomma di spazio per una reunion pare essercene davvero molto poco.