Home Streaming Il trailer che tutti aspettavano: la seconda stagione in arrivo su Netflix

Il trailer che tutti aspettavano: la seconda stagione in arrivo su Netflix

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:34

Dopo l’annuncio ufficiale dell’arrivo della seconda stagione delle serie televisiva, Netflix ha finalmente rilasciato il trailer ufficiale dello spettacolo. Ecco di cosa si tratta. 

Ragnorock (Netflix)
Ragnorock (Netflix)

Le nuove ed appassionanti avventure dei protagonisti della serie televisiva targata Netflix stanno per tornare. Lo spettacolo, oltre ad intrattenere il pubblico con le storie dei personaggi, porta con sé anche un messaggio di enorme importanza, soprattutto per il particolare momento storico che stiamo vivendo: tra pandemia globale, crisi economica e, soprattutto, disagio ambientale.

La seconda stagione della serie tv norvegese in arrivo su Netflix

Ragnorock (Netflix)
Ragnorock (Netflix)

La serie fantasy norvegese di Netflix Ragnarok sta finalmente tornando per una seconda stagione. All’inizio di marzo 2020, pochi mesi dopo che lo spettacolo ha fatto il suo debutto sul servizio di streaming, la piattaforma ha rivelato che il lavoro era stato rinnovato per una seconda stagione.

Ma con l’emergenza sanitaria che ha chiuso o ritardato così tante produzioni in tutto il mondo, non era chiaro quando saremmo stati in grado di vedere il prossimo capitolo della storia. Fortunatamente, i produttori dello spettacolo sono stati in grado di trovare un modo per girare durante la pandemia, consentendo allo spettacolo di tornare prima di quanto forse molti si aspettassero.

Infatti Netflix ha rivelato a metà aprile che la seconda stagione di Ragnarok sarebbe arrivata sulla piattaforma il 27 maggio 2021 con sei nuovissimi episodi tutti da vedere.

Tutto su Ragnarock: trama, cast e trailer

Ragnorock (Netflix)
Ragnorock (Netflix)

Con le sue radici nella mitologia e un tema di fondo che si collega direttamente all’attuale crisi climatica, Ragnarok è un’interessante miscela di vecchio e nuovo. Inoltre, lo scenario mozzafiato potrebbe anche essere una pubblicità turistica per la Norvegia.

Ragnarock che ha debuttato nel gennaio 2020, segue le vicende di Magne, un adolescente senza pretese che scopre di essere in realtà la seconda venuta del potente dio Thor, mettendo in moto una storia che vede il giovane combattere contro le potenti Jutul Industries, che è gestita da altre figure imponenti della mitologia norrena conosciute come Jötunn.

Apparendo come esseri umani meravigliosi, i Jutul sono la quinta famiglia più ricca della Norvegia, il che li rende una rappresentazione privilegiata dell’1% al potere, ma sono anche l’incarnazione del malaffare aziendale in una storia che coinvolge le loro fabbriche che inquinano la bellissima cittadina di Edda, Norvegia.

David Stakston torna nei panni di Magne, alias Thor, e Jonas Strand Gravli riprende il ruolo del fratello minore di Magne, Laurits. Nel frattempo, anche Henriette Steenstrup, che interpreta la madre dei ragazzi, tornerà a far parte del cast.

Per quanto riguarda la famiglia Jutul, Theresa Frostad Eggesbø si conferma essere tornata come Saxa, la “figlia” della famiglia Jutul; Herman Tømmeraas riprenderà il ruolo del “figlio”, Fjor; e torneranno anche Synnøve Macody Lund, che interpreta Ran, la “madre” di famiglia e preside del liceo.

Netflix ha rivelato, nonostante il finale, che ci sarà anche Gísli Örn Garðarsson, che interpretava Vidar, il temibile “padre” dei Jutuls e il leader dei Jötunn. Ma non sappiamo ancora se è tra i protagonisti principali o farà solo una piccola apparizione.

Ma non finisce qui. Emma Bones è pronta a riprendere il ruolo di Gry; Danu Sunth è tornato nei panni di Iman; Odd-Magnus Williamson è invece tornato nei panni di Erik, un insegnante al liceo e padre della defunta amica di Magne Isolde, che ha scoperto la verità sulle Jutul Industries che inquinano l’ambiente; Bjørn Sundquist tornerà anche nei panni di Wotan, un misterioso uomo con un occhio solo.