Home News Marina e Valerio Vannini commuovono: “Marco potrà riposare in pace”

Marina e Valerio Vannini commuovono: “Marco potrà riposare in pace”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:40
CONDIVIDI

Dopo la sentenza della Suprema Corte di Cassazione che ha condannato Antonio Ciontoli, le parole dei genitori di Marco Vannini, Marina e Valerio

Marina e Valerio Vannini commuovono: "Marco potrà riposare in pace"
Marina Conte Vannini (fonte foto: Youtube, Rai)

Una forte emozione provata dai genitori di Marco Vannini, Martina e Valerio, dopo l’arrivo della sentenza della Suprema Corte di Cassazione che ha confermato i 14 anni di carcere per Antonio Ciontoli.

Un caso che sconvolse l’opinione pubblica e di cui si è parlato a lungo, e che proprio in questi giorni è arrivato alla conclusione, in seguito a quanto deciso dalla Cassazione.

Le condanne definitive sono di 14 anni per Antonio Ciontoli per omicidio volontario con dolo eventuale, e di 9 anni e 4 mesi per la moglie Maria e i figli Martina e Federico per concorso anomalo in omicidio volontario.

Il ragazzo, come purtroppo noto, è deceduto nella casa di Ladispoli nella notte tra il 17 e il 18 maggio del 2015.

Un dolore enorme, poi il processo che si è concluso dopo sei anni e l’emozione per la sentenza: “Non ho gioito, perché nessuno ha vinto, ho voluto solo che venisse fatta giustizia”, ha spiegato la madre di Marco a Fanpage.it.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Mara Venier, parole di solidarietà: “Vaccinate le commesse”

Marina e Valerio Vannini: “Finalmente è stata fatta giustizia”

Marina e Valerio Vannini commuovono: "Marco potrà riposare in pace"
Marco Vannini, Fonte foto: Facebook (@ chilhavisto)

È dunque arrivata la sentenza della Cassazione sull’omicidio di Marco Vannini, a sei anni dalla sua morte.

Non sono mancate le forte emozioni per i genitori di Marco, Marina e Valerio Vannini, che, come raccontato a Fanpage, ora “abbiamo bisogno di elaborare il nostro lutto”.

I genitori, come noto, hanno trascorso sei anni nelle aule dei tribunali, e rivelano di non aver “mai avuto un momento nostro con Marco”.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Domenica In, la puntata più difficile di sempre: la reazione di Mara Venier

Come mostrato anche dal programma Storie Italiane, con le immagini di Marina e Valerio dopo l’esito della sentenza, la madre ha affermato: “Per tutti noi è una liberazione oggi”.

I genitori hanno potuto mantenere la promessa fatta, ovvero portare un mazzo di fiori al figlio, cosicché “potrà riposare in pace lui e anche noi”.

Marina ha sottolineato infatti che non è stato facile per la sua famiglia in questi sei anni, per la perdita del figlio e la lotta per “ottenere giustizia per Marco”.