Home Streaming Il thriller politico di Netflix che non puoi assolutamente perdere

Il thriller politico di Netflix che non puoi assolutamente perdere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:57

Il mese di maggio è partito in quarta per Netflix. Infatti la piattaforma streaming ha rilasciato il film acclamato dalla critica di tutto il mondo. Vediamo di cosa si tratta. 

E domani il mondo intero (Netflix)
E domani il mondo intero (Netflix)

Tantissime novità ha portato con sé il mese di maggio. Gli abbonati di Netflix si sono trovati davanti tantissime uscite di spettacoli e pellicole con generi diversi: dai thriller ai fantasy, fino agli anime. Un’opportunità così vasta e variegata che solo il servizio streaming più popolare al mondo può garantire al pubblico, almeno per il momento.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> L’annuncio che tutti aspettavano: in arrivo la seconda stagione della serie tv Netflix

Tra le ultime uscite del catalogo Netflix, c’è anche un film che ha fatto molto parlare di sé.

Il nuovo film antifascista di Netflix

E domani il mondo intero (Netflix)
E domani il mondo intero (Netflix)

Diretto dalla giovane regista Julia von Heinz, il titolo del film E domani il mondo intero prende spunto dal verso della poesia di Hans Baumann del 1932, Es zittern die morschen Knochen. L’opera è stata scelta dalla Germani per concorrere ai Premi Oscar 2021 tra i miglior film stranieri.

Dopo esser stato acclamato dalla critica, con parole d’elogio alla regia e ai giovani attori protagonisti, grazie alla presentazione avvenuta durante la Mostra Internazionale del Cinema di Venezia 2020, la pellicola è pronta per il pubblico di Netflix.

Infatti, il film è stato rilasciato dalla piattaforma streaming giovedì 6 maggio 2020, e in pochissimi giorni potrebbe raggiungere la top ten in moltissimi Paesi, visto il tema delicato che tratta.

E domani il mondo intero: trama, cast e trailer

E domani il mondo intero (Netflix)
E domani il mondo intero (Netflix)

E domani il mondo intero (in tedesco: “Und Morgen Die Ganze Welt”) è sostanzialmente un thriller politico ambientato in un panorama politicamente polarizzato della Germania moderna. Tuttavia non si fa riferimento solo alla Germania, infatti il film trascende oltre i confini nazionali e gli regala un significato universale.

La narrazione ruota attorno alla storia di Luisa, che lascia la sua famiglia per entrare a far parte dell’organizzazione politica studentesca Antifa. Il film porta alla luce un paese diviso da sentimenti diversi: da una parte i neonazisti e dall’altra gli antifascisti. Mentre i ribelli si sforzano di rovesciare l’ordine stabilito, lo sforzo e la lotta si confondono nelle rivalità ideologiche tra il loro stesso gruppo.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Gli addii commoventi dei due attori: lasciano la serie, fan disperati

Nel cast del film troviamo Mala Emde che interpreta la protagonista Luisa. Poi si sono: Luisa-Céline Gaffron (Batte), Noah Saavedra (Alfa), Tonio Schneider (Lenor), Andreas Lust (Dietmar), Nadine Sauter (Peppa), Ivy Lißack (Leo), Hussein Eliraqui (Ninja).