Home News Alessia Marcuzzi non nasconde il suo dispiacere: “Lui la mia prima cotta”

Alessia Marcuzzi non nasconde il suo dispiacere: “Lui la mia prima cotta”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:38

Alessia Marcuzzi non ha nascosto il suo dispiacere, la sua emozione e il suo dolore per un evento che ha scosso davvero tutti.

Alessia Marcuzzi
foto Instagram

Alessia Marcuzzi è senza alcun dubbio una delle soubrette più seguite sul mondo dei social network, in particolar modo su Instagram. E mentre in molti si domando quale sia il segreto della sua bellezza e del suo fisico, la donna ha mostrato tutta la sua tristezza e tutta la sua commozione per una notizia che ha sconvolto il mondo della musica e non solo.

Infatti la morte di Nick Kamen non può non aver colpito chi, come la conduttrice de Le Iene, è cresciuto negli anni ’80 e negli anni ’90. Ed ecco che la showgirl ha voluto fare un suo omaggio al cantante. Un omaggio che non è certo passato inosservato. Ma che cosa ha scritto in un post Instagram? Giusto entrare nello specifico e nel dettaglio delle sue parole.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Lutto nella musica, chi era Milva: età, carriera, malattia

Alessia Marcuzzi, la sua grande emozione: “Ho il cuore spezzato”

La mia prima cotta. Sì, io ero proprio pazza di lui. Avevo il suo poster in cameretta, un autografo rimediato da mamma che per caso lo incontrò durante un viaggio. I pianti, i sogni…. esisteva solo lui. Pazza d’amore. Come la maggior parte delle ragazze e dei ragazzi degli anni 80/90″, queste le parole scritte dalla Marcuzzi in lungo e accorato post Instagram, che, nel giro di pochissimo tempo, è a dir poco diventato virale, raggiungendo le oltre 70 mila visualizzazioni. E non sarebbe potuto essere altrimenti, vista la notorietà del personaggio omaggiato e ricordato

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Alessia Marcuzzi, periodo difficile? I fan notano un dettaglio

Insomma, la soubrette non nasconde di avere il cuore spezzato. D’altronde la notizia della morte di Nick Kamen ha inevitabilmente colpito chi è cresciuto con la sua musica e le sue canzoni. Intere generazioni hanno ballato e si sono scatenate sulle sue note, vivendo quella leggerezza e quella spensieratezza che da sempre caratterizza l’adolescenza. La sua scomparsa è sicuramente un pezzo di storia della musica che se ne va. E ogni ricordo non può lasciare indifferenti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alessia Marcuzzi (@alessiamarcuzzi)