Home Personaggi Pierfrancesco Favino e Anna Ferzetti: quel primo incontro particolare

Pierfrancesco Favino e Anna Ferzetti: quel primo incontro particolare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:58

È una storia d’amore magica e solida, quella tra Anna Ferzetti e Pierfrancesco Favino: da quel primo incontro particolare al momento emozionante

Pierfrancesco Favino e Anna Ferzetti: quel primo incontro particolare
Pierfrancesco Favino (fonte foto: Youtube, Rai)

Sono due personaggi dal grandissimo successo ed amatissimo dal pubblico, Anna Ferzetti e Pierfrancesco Favino, due attori dalla grande popolarità che da anni vivono la magia del loro amore: quel primo incontro particolare e quel momento dalle mille emozioni.

Gli appassionati di cinema, ma non solo, conoscono molto bene la carriera della Ferzetti e di Favino, due star dall’incredibile carriera e dal percorso artistico – professionale vissuto sempre ai massimi livelli.

I due attori da anni, sin dal 2003, vivono una storia d’amore intensa, entrambi innamoratissimi, con un legame solido, duraturo che ha permesso di loro di creare una splendida famiglia molto unita.

Ma come si sono conosciuti e qual è l’aneddoto relativo al loro primo incontro?

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Pierfrancesco Favino irriconoscibile: grasso e pelato, le foto dal set

Anna Ferzetti e Pierfrancesco Favino: il primo incontro

Pierfrancesco Favino e Anna Ferzetti: quel primo incontro particolare
Pierfrancesco Favino e Anna Ferzetti (fonte foto: Instagram, @ annaferzetti)

La magica storia d’amore tra Anna e il suo “picchio”, questo il nome affettuoso e dolce con cui l’attrice si rivolge al suo compagno in privato, si sono conosciuti diversi anni fa.

A proposito del loro primo incontro, la Ferzetti ha raccontato un piccolo e simpaticissimo aneddoto ai microfoni di Radio Italia, come si può leggere anche su Vanity Fair.

La coppia infatti si incontro per la prima volta ad una festa a cui parteciparono entrambi.

A tal riguardo, si legge: “Lui mi ha pestato il piede. Abbiamo iniziato a chiacchierare e non ci siamo fermati più”. 

Non poteva che esserci un simpatico aneddoto dietro il loro splendido rapporto dove non manca mai l’humor e l’ironia.

Non a caso, a Radio Italia la Ferzetti ha sottolineato: “Perché lo amo? Perché è paziente, amorevole, dolce, sensibile, bello e malinconico. Fa crepare dal ridere”.

La splendida famiglia di Anna Ferzetti e Pierfrancesco Favino: le figlie Greta e Lea

Chi segue e resta aggiornato sulle vicende che riguardano tanto Anna quanto Pierfrancesco, sa bene che la coppia, partendo proprio dal loro amore, ha saputo creare una famiglia davvero unita.

I due attori sono infatti i due genitori amorevoli di due splendide figlie dal nome di Greta e Lea.

Tempo fa, in un’occasione di un’intervista rilasciata al settimanale Gioia, Favino ebbe modo di affermare di ritenersi molto fortunato a fare il lavoro che ama, ma che tuttavia ci sono delle “conseguenze sulla vita delle mie figlie”.

L’attore aggiunse che “il desiderio di passare più tempo con loro sta diventando urgente”, sottolineando poi che “quando avranno bisogno di me, ci sarò”.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Pierfrancesco Favino, quella tragedia avvenuta sul set: un dolore enorme

Anna Ferzetti premia il compagno Pierfrancesco Favino: quel momento emozionante ai Nastri D’Argento

Pierfrancesco Favino e Anna Ferzetti: quel primo incontro particolare
Pierfrancesco Favino e Anna Ferzetti (fonte foto: Youtube, Alice nella città)

Un momento emozionante che di sicuro gli appassionati di cinema ben ricorderanno riguarda la premiazione ai Nastri D’Argento 2019, dove fu proprio Anna a premiare il compagno Pierfrancesco, miglior attore protagonista per il ruolo interpretato in “Il Traditore”.

In questa occasione, Favino, accanto a sua moglie, affermò: “vorrei fare una dedica, se posso, brevissima alle nostre figlie Greta e Lea, per la loro pazienza e il loro amore.”

Anna commossa, prese la parola: “Sono felice ed onorata di consegnarti io questo premio. Bravo!”, disse trattenendo a fatica le comprensibili lacrime.

Nella stessa occasione, la coppia fu protagonista di una simpaticissima e dolce scena, con la Ferzetti che si scusò, per così dire, con il pubblico, spiegando che quella era da 15 anni (all’epoca, ndr), la prima volta che lo chiamava “Pierfrancesco“.

“Mi puoi chiamare Picchio”, affermò l’attore.


Fonte video: Youtube, Rai