Home News Prende a calci un cane, onlus denuncia un addestratore: le immagini raccapriccianti

Prende a calci un cane, onlus denuncia un addestratore: le immagini raccapriccianti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:07
CONDIVIDI

Hanno fatto scalpore le immagini dell’addestratore Claudio Mangini che prende a calci un lupo cecoslovacco. La denuncia delle associazioni animaliste

Lupo cecoslovacco
Fonte foto: Pixabay

È finito sotto accusa il noto addestratore Claudio Mangini, protagonista di un video che lo ha ripreso mentre con violenza prende a calci un cane lupo cecoslovacco. Da un paio di giorni circolano sul web queste immagini che hanno fatto grande scalpore.

Il celebre preparatore di cani, famoso in tv e al cinema, ha colpito con un calcio il fianco del lupo in procinto di attaccare un altro cane. Non solo gli ha sferrato quel colpo così potente, ma gli ha poi urlato contro intimidendolo.

Il video, girato in Toscana, è finito sotto gli occhi delle associazioni Enpa, Liedaa, Lav, Lndc e Oipa che hanno denunciato il tranier per quello che hanno definito un caso del tutto evidente di maltrattamento e di sofferenza pischica, oltre che fisica.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Maria Teresa Ruta, su Instagram il gesto contro la violenza: il tema la tocca da vicino

Denunciato un addestratore di cani: perché ha compiuto un simile gesto?

Violenza sui cani
Fonte foto: web

Le associazioni animaliste, che sono sempre attente alla salvaguardia degli animali, hanno denunciato alle autorità il comportamento di Claudio Mangini in quanto le immagini mostrano un tipo di violenza indirizzata nei confronti del cane tale da dover approfondire la situazione, valutandone la legalità.

Il trainer ha provato a difendersi sostenendo che il suo intervento, in tali modalità, si è reso necessario per salvaguardare la vita del lupo cecoslovacco, che altrimenti sarebbe sopperito sotto gli attacchi degli altri cani che si sarebbero coalizzati contro di lui. Per evitare lo scontro ha dovuto agire così, salvando in questo modo la vita dell’animale.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Tommaso Zorzi, ci mette la faccia: il no contro discriminazioni e violenza

Le immagini sono state pubblicate anche dal giornalista Salvo Sottile sul suo personale accuont di Instagram. Il gesto dell’addestratore ha suscitato le reazioni di rabbia anche di alcuni vip come Samantha De Grenet ed Elisabetta Ferracini.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Salvo Sottile (@salvosottile_)