Home Personaggi Lucia Bosè madre di Miguel, quale sono state le cause della morte?

Lucia Bosè madre di Miguel, quale sono state le cause della morte?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:01
CONDIVIDI

Lucia Bosè è morta nel Marzo del 2020 a Segovia, quale sono state le cause della scomparsa improvvisa?

Lucia Bosè
foto Instagram

Lucia Borloni era questo il cognome originale dell’attrice italiana naturalizzata spagnola, diventata nel 1947 la prima Miss Italia in assoluto.

Nel corso della sua carriera ha infatti usato il cognome della madre forse perchè più particolare. La sua morte è avvenuta il 23 Marzo del 2020 dopo un lungo ricovero in Ospedale a Segovia.

La sua ultima apparizione tv è stata nel programma di Rai Uno, Domenica In con Mara Venier. Sapete il motivo che l’ha condotta alla morte, scopriamolo.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Miguel Bosè, quel dolore è ancora straziante

Lucia Bosè, ecco quale sono state le cause della sua morte

Lucia Bosè
Lucia Bosè

Lucia Bosè è morta poco più di un anno fa, con lei abbiamo detto addio alla prima Miss Italia, oltre che ad una grande artista famosa in tutto il mondo.

La sua scomparsa è avvenuta a seguito della polmonite aggravata dalla positività al Covid 19 che aveva richiesto un ricovero nell’ospedale di Segovia in Spagna. L’attrice infatti da diversi anni aveva delle capacità polmonari molto ridotte a causa della tubercolosi che l’ha compita quanto ancora era molto giovane.

Aveva 89 anni e l’annuncio della sua scomparsa è stato dato proprio dal figlio Miguel, anche lui famoso, nato dal matrimonio con il torero spagnolo Dominguin, cosi come Paola e Lucia.

A ricordarla in quei giorni, tra le tante persone è stata anche Gina Lollobrigida, intervenuta con una lunga intervista alla Vita in diretta su Rai Uno: “mi dispiace molto per quello che è successo a Lucia. Eravamo molto amiche. Ci siamo conosciute a Stresa in occasione di Miss Italia”.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Lucia Bosè chi era: da ragazza di Piazza di Spagna a grande attrice

E ancora: “lei era molto ingenua, molto timida, allora io con un’amica con cui studiavo al liceo artistico l’ho aiutata a truccarsi e prepararsi per le sfilate. A noi non interessava molto perché dovevamo tornare a scuola, invece per lei era un’occasione. Poi ci siamo un po’ perse di vista ma io l’ho seguita molto perché era una ragazza molto carina, simpatica”.