Home News Enzo Miccio, polemica e botta risposta sui social: il conduttore non ci...

Enzo Miccio, polemica e botta risposta sui social: il conduttore non ci sta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:25
CONDIVIDI

Botta e risposta a distanza per Enzo Miccio, che questa volta non le ha davvero mandate a dire. Ma ecco che cosa è successo.

Enzo Miccio
Enzo Miccio (Fonte: Rai Play)

Conduttore, stilista, scrittore e wedding planner. Potrebbero essere davvero tanti i modi per descrivere e per dimostrare come ormai Enzo Miccio sia un personaggio molto famoso e conosciuto dal grande pubblico. A far parlare molto spesso è la sua vita privata, finita in tante occasioni sotto la luce dei riflettori e della ribalta.

Questa volta però ad attirare le attenzioni è una vicenda che si è sviluppata in particolar modo nel mondo dei social network, più precisamente su Facebook. Protagonista, oltre a lui, è stato anche il senatore Pillon. Ma che cosa è successo? Giusto entrare nel dettaglio e nello specifico di questa questione, che ha suscitato molteplici reazioni e qualche inevitabile e solita polemica. D’altronde il web è fatto anche di tutto questo e lo si sa fin troppo bene.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Scherzo Enzo Miccio, Le Iene mettono in pericolo la carriera: la reazione

Enzo Miccio non ci sta: botta e risposta su Facebook

Enzo Miccio
Enzo Miccio 

L’onorevole ha infatti giocato con la sua somiglianza con il buon Enzo per far capire la sua contrarietà e opposizione al DDL Zan, provvedimento che mira a introdurre misure di prevenzione e di contrasto della discriminazione e della violenza per motivi fondati sul sesso, sul genere, sull’orientamento sessuale, sull’identità di genere e sulla disabilità. Un disegno di legge tanto discusso in questi giorni a causa di alcune vicende di cronaca, tra cui la storia di Mailika Chalhy. Il politico ha voluto ironizzare, creando un collage di immagini dopo appunto appare anche il wedding planner. “Vedo Enzo Miccio confuso. Ma è a favore o contro il DDL Zan? Dalle foto non si capisce“.

Un’ironia e una battuta che non è stata però per nulla apprezzata da Miccio, che ha risposto senza girarci troppo attorno e senza fare troppi giri di parole. Pillon ha sottolineato come lo scrittore non abbia preso bene questo suo gioco. E il commento di Miccio è fin troppo chiaro: “Sono tutt’altro che confuso. La pregherei di evitare questa ridicola pantomima e di non usare il mio nome e la mia immagine“. Dunque una polemica in piena regola e che sembra poter esser destinata ad andare avanti. L’argomento infatti è a dir poco attuale ed è per questo che i due potrebbero tornare a scontrarsi e a battibeccare a distanza.