Home Televisione Striscia la Notizia, la comunità cinese la perdona? Il gesto importante

Striscia la Notizia, la comunità cinese la perdona? Il gesto importante

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:45

Striscia la Notizia, la comunità cinese perdona il programma? Il gesto in diretta non lascia dubbi: ecco che cos’è successo.

striscia la notizia comunità cinese
Striscia la Notizia (Facebook)

Striscia la Notizia, la comunità cinese perdona il programma? Ecco come ha reagito alle polemiche: non ci sono dubbi.

Ha fatto molto scalpore, negli ultimi giorni la vicenda riguardo la gag, ritenuta offensiva, messa in scena da Gerry Scotti e Michelle Hunziker nello studio del programma.

Si trattava di uno sketch in cui i conduttori imitavano la pronuncia italiana con la “l” al posto della “r” e si tiravano gli occhi per renderli “a mandorla”. Come ha regito la comunità cinese di Milano? Già in passato c’erano stati dei trascorsi.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE -> Michelle Hunziker, l’outfit per Striscia la Notizia stupisce

Striscia la Notizia, la comunità cinese la perdona? Il gesto importante

striscia la notizia comunità cinese
Striscia La Notizia (Mediaset)

Si è scatenata una vera e propria bufera a seguito della scenetta, che ha travolto e sconvolto la vita dei due conduttori, in particolare di Michelle Hunziker che è stata duramente attaccata sul web. La conduttrice si è detta molto dispiaciuta per l’equivoco e ci ha tenuto a ribadire le sue scuse, che ha voluto scrivere anche su Instagram: “Sono dispiaciuta per aver offeso qualcuno, sono contro ogni forma di discriminazione ha scritto la donna.

Stasera, nella puntata del tg satirico, è apparso un servizio in cui il rappresentante di un’importante associazione cinese di Milano ha voluto fare un gesto importante nei confronti del programma.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE -> Striscia la Notizia, inviato aggredito in strada? Paura per lui

L’associazione, che opera nella diffusione della cultira cinese in Italia, ha consegnato a Striscia la Notizia un attestato di amicizia, ringraziandoli per il loro contributo nel 2019. Infatti, il programma, si era schierato contro gli atti di razzismo nei confronti della popolazione cinese in Italia, quando si era da poco diffusa la notizia della pandemia da Covid-19.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Michelle Hunziker (@therealhunzigram)

Sicuramente si è trattato di un atto dimostrativo importante e distensivo da parte della comunità cinese che ha messo in luce quanto Striscia, prima di questo scivolone, si sia messa al servizio della comunità contro atti di razzismo.