Home Cinema Alessandro Gassmann chiude tutto: l’incredibile decisione

Alessandro Gassmann chiude tutto: l’incredibile decisione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:14

Alessandro Gassmann dopo le accuse delle ultime ore ha preso una decisione che ha spiazzato i fan, ecco cosa è successo su Twitter.

attends the 7th Rome Film Festival at Lancia Cafe on November 17, 2012 in Rome, Italy.

Nelle ultime ore il nome di Alessandro Gassmann è rimbalzato da una parte e dall’altra del web, dividendo l’opinione pubblica con un gesto non apprezzato da tutti. Il noto attore è stato accusato di essere un delatore, scatenando numerosi commenti negativi contro la sua persona.

Ma cosa ha fatto l’attore romano per far infuriare così tanta gente? Il dibattito in queste ore si è fatto sempre più acceso, scopriamo insieme cosa ha portato Gassmann a compiere un gesto da molti ritenuto esagerare.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Alessandro Gassmann, lo fa sempre: il particolare che non sfugge ai fan

Alessandr Gassmann cambia tutto, rivoluzione su Twitter

Alessandro Gassmann
Fonte Foto Getty Images

Nelle scorse ore Alessandro Gassmann ha ammesso di aver segnalato il party casalingo del suo vicino di casa che, contravvenendo alle norme stabilite dalla Zona Arancione, ha deciso di invitare diversi amici per fare festa. Il suo raccontato dell’accaduto su Twitter ha diviso com non mai i suoi fan: denunciare o voltarsi dall’altra parte, questo è il dilemma.

La scelta di Gassmann di richiedere l’intervento delle forze dell’ordine gli è valsa l’accusa di essere un delatore e migliaia di insulti social, al punto che l’attore dopo aver bloccato numerosi haters ha deciso di chiudere il profilo: ora per leggere  suoi post e interagire con lui sarà necessario seguirlo sul noto social.

Quello che emerge dal Gassmann Gate è un clima generale di insofferenza alle regole: nei commenti in molti hanno denunciato – almeno su Twitter – di avere dei vicini di casa poco ligi alle norme anti Covid-19. Feste fino a tarda notte, cene con gli amici e assembramenti sembrano all’ordine del giorno e se c’è chi sopporta in silenzio non sono pochi quelli che, come Gassmann, decidono di prendere in mano la situazione.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>>Yuri, strage di cuori all’Eredità, chi è il sosia di Gassman?

Gassmann sempre molto attivo sui social ha deciso di tirarsi fuori dal dibattito almeno per il momento, con l’ironia che sempre lo contraddistingue ha avvisato anche nella sua biografia la sua tolleranza zero nei confronti degli haters, si legge infatti “Haters free profile”.