Home Televisione Festival di Sanremo 2022, tris di donne? Ecco la proposta

Festival di Sanremo 2022, tris di donne? Ecco la proposta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:38
CONDIVIDI

Ci si prepara già al Festival di Sanremo 2022. Ecco le prime anticipazioni. Scopriamo insieme la proposta fatta alla kermesse canora. 

Da pochissimo il Festival di Sanremo 2021 ha chiuso le sue porte. Nonostante le varie difficoltà riscontare a causa del Covid-19, la kermesse canora ha avuto un ampio successo. Ai telespettatori è parsa un’edizione normale, senza nulla di particolarmente diverso, ad eccezione di un piccolo dettaglio: al posto del pubblico c’erano i palloncini colorati.

Con la speranza che il prossimo Festival si possa svolgere liberamente senza alcun tipo di restrizione, scopriamo le prime indiscrezioni che sono cominciate a circolare. Tris di donne alla conduzione? Chi sarebbero? Ecco che arriva la proposta.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Paolo Bonolis a Sanremo 2022? Tutto dipende dal ritorno in Rai

Festival di Sanremo 2022, proposta impossibile da rifiutare: le prime indiscrezioni

Sabrina Ferilli (Rai)
Sabrina Ferilli (Rai)

Ebbene durante un’intervista fatta da Chi, l’attrice, Sabrina Ferilli, si è esposta in merito alla prossima edizione del Festival. Reduce dal successo della prima puntata di Svegliati Amore Mio, la forza ed il coraggio oltre ad essere delle sue doti distintive nella realtà, si evincono anche nei ruoli che interpreta.

L’intervistatrice di Chi le ha chiesto perché non potrebbero esserci, nella prossima kermesse, alla conduzione tre donne, quali: Maria De Filippi, Mara Venier e Sabrina Ferilli. A questa domanda l’attrice ironicamente ha risposto: “Perché poi non cresce più un fiore a Sanremo“. Secondo l’intervistatrice una conduzione tutta al femminile potrebbe essere un evento molto importante, ma a queste parole la Ferilli fa una digressione sul ruolo della donna.

La donna è sempre stata costretta a macinare di più rispetto all’uomo, quindi quando arriva al suo obiettivo, ci tiene a lasciare il suo segno. Infine conclude dicendo che generalizzare non è mai una buona idea. Purtroppo la possibilità di vedere tre donne al timone del festival di Sanremo 2022 sembra abbastanza remota. Dalle parole della Ferilli non è trapelata molta speranza. Ma da quel che possiamo evincere, se c’è volontà, con tenacia e forza si può raggiungere l’obiettivo. E se così fosse l’edizione del 2022 acquisirebbe una notevole importanza.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Sabrina Ferilli, un lato inedito del suo carattere: nessuno lo sapeva

I dubbi sono ancora tanti, da se ci sarà ancora il virus in giro a se tre donne potranno condurre il Festival. Sicuramente è un’idea vincente, noi speriamo che si realizzi.

Abbiamo avuto già modo di vedere Maria De Filippi e la Ferilli insieme in diversi programmi e la loro forza singola, insieme, viene accentuata. Chissà cosa apporterà al loro duo la presenza di Mara Venier. Sicuramente la simpatia e l’ironia non mancherà.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 𝑪𝒉𝒊 (@chimagazineit)