Home Personaggi Orietta Berti cantante per l’amore del padre: che lavoro voleva fare?

Orietta Berti cantante per l’amore del padre: che lavoro voleva fare?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:00

Orietta Berti cantante straordinaria e amatissima dal grande successo: ha scelto di cantare per amore del padre, ma che lavoro voleva fare?

Orietta Berti cantante per l'amore del padre: che lavoro voleva fare?
O. Berti (fonte foto: Youtube, Rai)

Amatissima dal pubblico, molto seguita sui social ed altrettanto in televisione ogni qual volta se ne presenta l’occasione, Orietta Berti è stata tra le star dell’ultima edizione di ‘Sanremo 2021‘ con il noto brando ‘Quando ti sei innamorato‘.

Come in moltissimi sicuramente ricorderanno, la cantante comincia la sua lunga carriera nel lontano 1961 quando partecipa per la prima volta ‘Voci Nuove Disco d’Oro‘.

Nel 2021, invece, è salita sul palco dell’Ariston per partecipare alla 71esima edizione del ‘Festival di Sanremo‘ con il brano dal titolo ‘Quando ti sei innamorato‘ che a quanto pare è una dedica per suo marito Osvaldo.

Non tutti sanno che inizialmente Orietta avrebbe voluto fare altri lavori, salvo scegliere la carriera di cantante, che poi ha dato modo di mostrare a tutti le sue qualità. Ma quali lavori erano?

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Yougossip, Orietta Berti sta male | Luca Laurenti “scomparso” | Iva Zanicchi rischia grosso

Orietta Berti chi è? Età, altezza, peso

Orietta Berti l'amore con Osvaldo: ecco come ha conquistato suo marito
O. Berti, Fonte foto: Instagram (@ bertiorietta)
  • Nome e cognome: Orietta Galimberti
  • Data di nascita: 1 giugno 1943
  • Età: 77 anni
  • Altezza: 1.60 m
  • Peso: 65 Kg
  • Luogo di Nascita: Cavriago
  • Instagram: @bertiorietta

Per quanto riguarda l’infanzia dell’artista non si conosce moltissimo, ma durante una lunga intervista a ‘Reggionline‘ la Berti ha svelato qualcosa sul suo passato.

Pare, infatti, che la Cavriago sia stato un comune dell’Emilia Romagna ‘rosso’ e sua madre era una attivista del Partito Comunista Italiano, mentre con suo padre “con papà andavo a messa la domenica“.

Orietta Berti carriera: da Voci Nuove Disco d’Oro a Ecco arrivare i Barbapapà

Orietta Berti l'amore con Osvaldo: ecco come ha conquistato suo marito
O. Berti, Fonte foto: Instagram (@ bertiorietta)

Come già spiegato in precedenza, Orietta Berti cominci la sua lunga carriera nel ’61 quando prende parte al noto concorso ‘Voci Nuove Disco d’Oro‘ con il brano dal titolo ‘Il cielo in una stanza‘ riuscendo ad arrivare sesta.

Tre anni dopo, l’artista firma il suo primo contratto con ‘Perdendoti‘ ed in seguito pubblica il suo primo disco ‘Orietta Berti canta Suor Sorriso‘.

Il grande successo per la Berti, però, comincia dopo qualche tempo quando pubblica ‘Tu sei quello‘ e nel ’65 vince il Festival delle Rose con la canzone ‘Voglio dirti grazie‘.

L’anno successivo è per la prima volta sul palco dell’Ariston con la canzone scritta da Albero Testa e Memo Remigi dal titolo ‘Io ti darò di più‘.

Sempre verso la metà degli anni ’60, la cantante vince il ‘Festival di Lugano‘ e nel ’67 è di nuovo all’Ariston con il brano dal titolo ‘Io, tu e le rose‘.

Per la cantante arriva il momento di pubblicare il suo terzo disco e all’interno ci sono le musiche di Sauro Sili e l’orchestra Swingle Singers.

Qualche tempo dopo è la volta di ‘Dolcemente‘ ed è a ‘Canzonissima‘ con ‘Se m’innamoro di un ragazzo come te‘; poi è di nuovo al ‘Festival di Sanremo‘ con ‘Tu che non sorridi mai‘ e l’anno successivo presenta all’AristonQuando l’amore diventa poesia‘.

Per quanto riguarda gli anni settanta, per la Berti cominciano gli anni del vero successo, infatti, questo è il periodo di ‘Tipitipitì‘, ‘Via dei Ciclamini‘ e molte altre, inoltre riesce ad arrivare in finale a Sanremo e classificarsi terza a ‘Un disco per l’estate‘.

Già nel 1970, grazie al suo grande successo e bravura, ad Orietta viene dedicato uno speciale Rai che racconta proprio la carriera di quest’ultima. L’anno successivo è sempre a Sanremo con ‘L’ora giusta‘ e nello stesso anno esce il disco dal titolo ‘Orietta‘.

Nel ’72 pubblica il brano ‘La vedova bianca’ e ‘Per scommessa’, il primo è incentrato sul tema dell’emigrazione, mentre il secondo racconta com’era vista la donna all’epoca; in quel periodo il femminismo si faceva avanti e quelli sono stati anni molto importanti per la parità dei sessi.

Due anni dopo porta al ‘Festival di Sanremo’ il brano ‘Occhi rossi‘, mentre nel ’75 è a volta di ‘Eppure… Ti amo‘.

Non solo cantante, ma anche attrice, infatti, verso la fine degli anni ’70 la Berti partecipa a ‘I nuovi mostri‘ ed anche a ‘Quando c’era lui… caro lei!‘.

Nel ’79 Orietta pubblica ‘Pastelli‘ ed anche ‘Ecco arrivare i Barbapapà‘ insieme a Claudio Lippi.

Orietta Berti, ve la ricordate a Sanremo 1982 con America In?

Orietta Berti l'amore con Osvaldo: ecco come ha conquistato suo marito
Orietta Berti, Fonte foto: Instagram e YouTube (@ bertiorietta)

Negli anni ’80 la Berti è sul palco dell’Ariston con ‘America In‘ pubblica ‘La balena‘ che poi diventerà la sigla ufficiale di ‘Domenica In‘.

Tutti sicuramente ricorderanno il brano ‘Finché la barca va’ con cui riuscì a vendere tantissime copie. Nel ’84 per Orietta comincia l’autoproduzione e pubblica ‘La miei nuove canzoni‘; collabora poi con Umberto Balsamo con cui incide ‘Futuro‘ ed anche ‘Io come donna‘.

Qualche anno più tardi partecipa a ‘Premiatissima‘ e nel ’89 è a ‘Sanremo‘ con ‘Tarantelle‘, ma il brano non viene preso in considerazione e la cantante viene scartata a causa delle forti critiche politiche presenti all’interno della canzone.


Fonte video: YouTube
Nel ’92 sale di nuovo sul palco dell’Ariston con ‘Rumba di Tango‘ red in seguito è ospite fissa della trasmissione ‘Acqua calda‘.

Nel ’93 è la conduttrice di ‘Rock ‘n’ Roll‘ e l’anno successivo è a ben trent’anni di carriera ed ospite fisso di ‘Domenica In‘.

Quattro anni dopo è a ‘Quelli che il calcio‘ e nello stesso anno è con Fabio Fazio a ‘Sanremo Giovani‘ dove vesta i panni di conduttrice.

Nel 2000, invece, pubblica ‘Il meglio di… Orietta Berti‘, mentre in seguito prende parte a ‘La notte vola‘ riuscendo ad arrivare in semifinale e poi comincia un tour mondiale.

Per cinque anni di fila è ospite fisso a ‘Buona Domenica‘ e in seguito pubblica ‘Exitos latinos‘ nato per i quarant’anni di carriera della Berti.

Sempre negli stessi anni, la cantante prende parte a ‘Ballando con le stelle‘, mentre nel 2010 vince il Premio Speciale Mia Martini per la sua carriera.

Tra gli anni 2016 e 2019 è tra gli ospiti fissi di ‘Che tempo che fa‘, partecipa a ‘Celebrity MasterChef‘ e per un anno è alla trasmissione di Amadeus dal titolo ‘Ora o mai più‘.

Nel 2019 è a ‘Domenica In‘ e l’anno successivo a ‘Il cantante mascherato‘, sempre nello stesso anno pubblica il libro ‘Tra bandiere rosse e acquasantiere‘.

Poi arriva ‘Sanremo 2021‘ e la Berti sale sul palco dell’Ariston con il brano ‘Quando ti sei innamorato e nel marzo dello stesso anno pubblica ‘La mia vita è un film‘.

Orietta Berti cantante per amore del padre, le sue parole

Orietta Berti cantante per l'amore del padre: che lavoro voleva fare?
O. Berti (fonte foto: Youtube, Rai)

Anche i fan più attenti e che da tempo seguono con attenzione e passione la carriera di Orietta, non sanno forse quel particolare aneddoto che è alla base della scelta del suo percorso professionale, che sarebbe potuto invece essere molto diverso.

Nel corso di un’intervista rilasciata a Domenica Live, Orietta ha ripercorso alcune tappe della sua carriera e della sua vita, nonché raccontato a voce episodi e momenti narrati nella sua autobiografia “Tra bandiere rosse e acquasantiere”.

Durante la chiacchierata fatta con Barbara D’Urso, ha raccontato che voleva fare l’hostess, rispondendo alla conduttrice, “oppure la maestra d’asilo. Invece ho fatto la cantante per amore di papà.”

Il padre della Berti, Mafaldo, infatti era un cantante molto dotato e dalla gran voce, con un sogno nel cassetto; avrebbe voluto fare il tenore.

Purtroppo, la scomparsa prematura del papà ha interrotto i suoi sogni, ma in quel momento Orietta ha deciso di seguire il suo sogno: “Ho voluto proprio cercare di fargli un grande regalo”.

E ci è proprio riuscita Orietta, che ha incantato, conquistato ed emozionato il pubblico lungo tutto l’arco della sua incredibile carriera.

Orietta Berti figli: l’amore con Osvaldo Paterlini

Orietta Berti l'amore con Osvaldo: ecco come ha conquistato suo marito
O. Berti ed Osvaldo, Fonte foto: Instagram (@ orietta_berti_fan_club)

Orietta è convolata a nozze con il suo amore Osvaldo nel lontano 1967 e da quel momento in poi non si sono più lasciati.

La splendida coppia ha ben due figli che si chiamano Omar ed Ortis, il primo è nato nel 1975, mentre il secondo nel 1980. Il primo figlio di Orietta è sposato ed ha una figlia che si chiama Olivia.

I due si amano davvero molto e l’ultimo brano dell’artista al ‘Festival di Sanremo‘, ‘Quando ti sei innamorato‘, è dedicato proprio a suo marito.

Qualche tempo fa, la famosa ed iconica cantante ha rivelato come ha conquistato suo marito, in merito ha dichiarato: “Semplicemente preparandogli un ottimo caffè al cioccolato“.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Sanremo 2021, una confessione di Orietta Berti crea dei dubbi

Orietta Berti diventa nonna: la felicità della cantante

Un paio di anni fa, il figlio primo figlio di Orietta è diventato papà di una splendida bambina di nome Olivia.

La cantate è stata davvero molto felice di diventare nonna e nel 2019 ha deciso di presentare la piccola a tutti i suoi seguaci al settimanale ‘Gente‘.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Orietta Berti (@bertiorietta)