Home Cinema Spike Lee, arriva la conferma dal Festival di Cannes: ecco cosa farà

Spike Lee, arriva la conferma dal Festival di Cannes: ecco cosa farà

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:00

Dal Festival di Cannes 2021 è appena arrivata la conferma che ci sarà Spike Lee, ma a fare cosa? Scopriamolo subito.

Spike Lee (GettyImages)
Spike Lee (GettyImages)

Spike Lee è un noto regista, sceneggiatore, attore, produttore cinematografico statunitense. Lee è conosciuto dal grande pubblico per aver realizzato dei film che sono diventati dei capisaldi del cinema, tra questi ricordiamo: Malcolm X, Oldboy, BlacKkKlansman, Da 5 Bloods – Come fratelli e tantissimi altri.

Ultimamente ha ricevuto una proposta davvero prestigiosa. Dopo che il suo ultimo film, Da 5 Blood, comparso su Netflix, ha ricevuto anche una nomination agli Oscar 2021, nella categoria migliore colonna sonora, un’altra bellissima notizia giunge alle sue orecchie.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Harry Potter, una curiosità davvero inaspettata sulla saga

Spike Lee, una proposta entusiasmante: impossibile rifiutare

Spike Lee (GettyImages)
Spike Lee (GettyImages)

Lo scorso luglio c’era stato l’annuncio, ma oggi eccoci giunta la conferma. Ebbene, il regista di Malcolm X, sarà il presidente di giuria del Festival di Cannes 2021. Il celebre premio è arrivato alla 74esima edizione, e si svolgerà dal 6 al 17 luglio. Ma chi saranno gli altri giurati che affiancheranno il celebre volto? Purtroppo ancora non sappiamo nulla, dobbiamo solo attendere.

Quest’anno, a causa della pandemia mondiale, le date sono state costrette ad uno spostamento, infatti la kermesse era solita svolgersi a maggio, con la speranza che il virus non si protragga fino a luglio. Su Twitter è stato pubblicato un video in cui Thierry Fremaux, insieme a Spike Lee, spiegano come si svolgerà il Festival di Cannes in quest’anno così particolare. La kermesse vorrà sottolineare l’importanza dell’arte e della creatività. 12 serate all’insegna della bellezza visiva.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Avete mai visto il sosia italiano di Johnny Depp? Ecco perché è famoso

La giuria completa e tutte le altre indicazioni saranno svelate ad inizio giugno. Ebbene tantissime soddisfazioni sono giunte negli ultimi tempi ad uno dei registi che ha fatto la storia del cinema. Infatti tanti sono i riconoscimenti che ha ricevuto.

Ben sei candidature agli Oscar, di cui una vittoria per il documentario 4 Little Girls, per la sceneggiatura di Fa’ la cosa giusta e nelle vesti di sceneggiatore per BlacKkKlansman. Ma i premi non finiscono qui, infatti nel 2003 ha ricevuto il Premio César alla carriera. Sulla Hollywood Walk of Fame è presente una stella con il suo nome. Il Festival di Cannes è sicuramente orgoglioso di averlo come presidente di giuria.