Home Musica Ghemon, il tweet tra ironia e polemica: “Con questi numeri…”

Ghemon, il tweet tra ironia e polemica: “Con questi numeri…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:21

Ghemon ha pubblicato un Tweet davvero molto divertente sui social commentando la sua posizione in classifica. C’è anche una vena di polemica?

ghemon sanremo
Fonte Getty Images

E’ un tweet ironico ma allo stesso tempo amaro quello che ha pubblicato Ghemon sul noto social network. il cinguettio del cantante del Festival di Sanremo 2021, in gara con “Momento perfetto”, non sembra essere tra i preferiti né della sala stampa né tanto meno della giuria demoscopica e l’orchestra della kermesse sanremese.

Per l’artista, che nell’arco della sua carriera ci ha regalato perle spesso purtroppo passate sottotraccia come “La radio” e “Dentro le pieghe” oltre a tanti altri brani che per fortuna hanno trovato il riscontro del pubblico, al momento c’è soltanto un 20esimo posto.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Ghemon, dalla depressione alla rinascita: il cantante si racconta

Ghemon su Twitter: “Con quei numeri alle primarie del PD”

ghemon sanremo
Fonte Getty Images

Una mezza delusione per lui che, chiaramente, non partiva favorito alla vigilia, tuttavia tutti noi pensavamo che potesse essere al momento più in alto.

L’estensione vocale del brano è importante (come ha sottolineato anche una cara amica come Levante nei giorni scorsi), così come la musica (prodotta da un ottimo Simon Says più che mai ispirato), tuttavia non sembra poter bastare.

Ecco il Tweet del cantante dolceamaro: l’ironia finale è ficcante ed ha fatto sorridere, al di là della classifica che, tuttavia, come sappiamo, conta sempre fino ad un certo punto.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Stefano De Martino spiazza tutti: “Ecco chi vince Sanremo”

ghemon tweet
Fonte Twitter

Insomma, a volte bisogna prendere la vita con ironia, come sta facendo Luigi Piccariello, vero nome di Ghemon, uno dei tantissimi artisti che nell’arco della propria carriera avrebbero, ci permetterete, meritato maggiore risonanza mediatica per un modo di fare musica poco convenzionale e soprattutto moderno, un mix tra rap, pop e blues che soltanto in -relativamente- pochi hanno saputo comprendere.

La sua “Momento Perfetto” rimane comunque un brano davvero ottimo, in grado di valorizzare la sua voce e la sua penna. E chissà, magari un giorno, si spera molto lontano, andrà in politica.