Home Televisione Striscia La Notizia, paura per un inviato: le sue condizioni

Striscia La Notizia, paura per un inviato: le sue condizioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:20
CONDIVIDI

Bruttissima avventura per un noto inviato di ‘Striscia La Notizia’. Ma che cosa è successo? Grandissima paura per lui.

striscia la notizia

‘Striscia La Notizia‘ è sempre comunque sotto la luce dei riflettori e della ribalta. Molto spesso però questo accade per disavventure e per dei problemi che riguardano gli inviati dello storico programma targato Mediaset. Ma che cosa è successo questa volta?

A finire nel mirino in quest’occasione è stato Vittorio Brumotti. Ma che cosa è accaduto al biker tra i grandi protagonisti del tg satirico in onda su Canale 5? La paura per lui è stata davvero tanta. Giusto quindi analizzare le sue condizioni e il suo stato di salute.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Striscia La Notizia in lutto, morto un grande protagonista

‘Striscia La Notizia’, brutte notizie per un inviato: cosa è successo

Va detto che non è la prima volta che l’ex fidanzato di Giorgia Palmas finisce vittima di un’aggressione. Questa volta però, stando alle prime ricostruzioni, la situazione è apparsa abbastanza grave, visto che nel mirino c’è stata anche la sua troupe. Ma qual è stato il motivo che ha scatenato il tutto? Calci, sputi, pugni e minacce sono arrivate durante lo svolgimento e le riprese di un servizio sullo spaccio di droga, argomento su cui il biker è sempre in prima linea.

Come detto, gli aggressori hanno persino danneggiato il furgone della troupe, oltre a due telecamere e alla bici di Brumotti. Insomma, un’aggressione a dir poco intimidatoria, che fa capire i rischi che ha corso lo storico inviato di Striscia. Immediato è stato comunque l’intervento delle forze dell’ordine.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Roberto Bolle, retroscena su Valerio Staffelli: Striscia La Notizia nel caos

Il biker si era recato a Brescia dopo numerose segnalazioni arrivate dai cittadini, che sottolineavano come ormai lo spaccio avveniva alla luce del sole e di fronte a bambini e famiglie. Ma come sta ora Vittorio? A spiegare il tutto è stato il diretto interessato in una nota stampa: “Si è trattata dell’aggressione più violenta che abbia mai subito. Ho avuto sicuramente tanta paura ma continuo ad andare avanti nella mia battaglia“. Insomma, le sue condizioni non destano preoccupazione e la sua intenzione è quella di andare avanti per la sua strada.