Home Cinema Emma Stone, quel ruolo che conquisterà tutti: i fan non vedono l’ora

Emma Stone, quel ruolo che conquisterà tutti: i fan non vedono l’ora

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:15
CONDIVIDI

Emma Stone ha appena annunciato di dover interpretare un personaggio amato da tutti. Di chi sto parlando? Scopriamolo insieme. 

Emma Stone (GettyImages)
Emma Stone (GettyImages)

Emma Stone, celebre attrice statunitense, nel 2017 ha vinto l’Oscar come Miglior attrice protagonista nel musical La la land. Oltre al premio Oscar ha vinto anche la Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile alla 73ª Mostra del cinema di Venezia, il Golden Globe per la migliore attrice in un film commedia o musicale e tantissimi altri riconoscimenti. Ma scopriamo il personaggio che a breve sarà presente sul grande schermo. Ecco svelato il nome del nuovo progetto.

PER APPROFONDIRE LEGGI QUI >>> Dave Mccary fidanzato con il Premio Oscar Emma Stone, chi è?

Emma Stone, novità importante: fan in visibilio

Emma Stone (GettyImages)
Emma Stone (GettyImages)

Ebbene, la Stone è ‘Crudelia’ nel nuovo omonimo lungometraggio Disney live action che esplora gli esordi ribelli di una delle più celebri, e notoriamente alla moda, antagoniste Disney: la leggendaria Crudelia De Mon. Il film, diretto da Craig Gillespie, offre un’immagine inedita del ruolo della cattiva, arriverà a maggio nei cinema italiani. La pellicola è ambientata nella Londra punk-rock degli anni Settanta, ‘Crudelia’ ha nel cast la vincitrice dell’Academy Award Emma Thompson che nel film è la Baronessa, direttrice di una prestigiosa casa di moda che strappa Crudelia dall’oscurità come stilista emergente.

La vita della celebre diva non è stata sempre rosa e fiori, invece ha visto numerosi solchi lasciati da alcuni spiacevoli eventi. Nel corso di un’iniziativa per il Child Mind Institute, la diva ha raccontato un evento molto delicato della sua infanzia in una conversazione con il Dr. Harold S. Koplewicz. Da bambina aveva le “coliche del neonato” e piangeva frequentemente; di conseguenza ha sviluppato noduli e calli sulle corde vocali da piccola. Inoltre soffriva di attacchi di panico, per questo è stata sottoposta ad una terapia. L’attrice ha affermato come la sua unica cura sia stata la sua partecipazione ad alcuni spettacoli teatrali. Ha ricordato il suo primo attacco di panico avvenuto quando aveva soli 7 anni.

PER APPROFONDIRE LEGGI QUI >>> La voce di Mel Gibson è morta, non sarà mai più come prima

Era a casa di un suo amico, quando all’improvviso iniziò a credere che tutto l’edificio stesse bruciando. Così ha chiamato subito la madre che l’ha riportata a casa. Andava spesso in infermeria perché si torceva continuamente le mani. Molto spesso ripeteva le stesse cose, si dimenticava delle domande che aveva appena fatto. Infine ha concluso dicendo che sentiva solamente il bisogno di sapere che nessuno sarebbe morto e che nulla sarebbe cambiato. Oggi l’attrice, per la felicità di tutti, è guarita.