Home Cinema Spider-Man 3, Tom Holland e quel rifiuto inaspettato

Spider-Man 3, Tom Holland e quel rifiuto inaspettato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:20
CONDIVIDI

Spider-Man 3: Tom Holland e il suo rifiuto. Peter sarà costretto a cambiare. Di cosa stiamo parlando? Scopriamolo subito. 

Qualche problema è sorto sul set di Spider-Man 3. Di cosa stiamo parlando? Ebbene proprio del protagonista, Peter Parker, interpretato da Tom Holland. Quest’ultimo a causa di alcuni impegni con il film Uncharted si è rifiutato di fare un qualcosa. Scopriamolo dalle stesse parole dell’attore.

LEGGI ANCHE —> Leonardo DiCaprio, in arrivo una splendida notizia: fan in estasi

Spider-Man 3, Tom Holland: alcuni problemi sul set

Tom Holland (GettyImages)
Tom Holland (GettyImages)

Ebbene il noto attore statunitense si è rifiutato di indossare la parrucca, quindi che ne sarà di Peter Parker? Pare che alla Marvel questo cambio di look non sia piaciuto. Lo stesso attore ha così risposto alla soluzione posta dalla Marvel di fargli indossare una parrucca che coprisse i lati della sua testa. Tom Holland in merito a questa proposta si è mostrato ostile infatti ha dichiarato che i suoi capelli in Uncharted sono molto più belli. Ha questo taglio rasato sui lati e lisciato all’indietro, non fa molto Peter Parker, poiché lui, a detta di Holland, ha uno stile un po’ più da sfigato. Per la prima volta la star di Hollywood si è imposto ed ha annunciato la ferma decisione che non indosserà alcuna parrucca. I fan non vedono l’ora di vedere che effetto farà il nuovo look di Peter, sicuramente starà benissimo. Ma le notizie non finiscono qui. Ebbene una triste novità colpisce i fan della saga. Da mesi, sul web, circola la voce che gli ex Spider-Man Andrew Garfield e Tobey Maguire potrebbero ricomparire nel cast di Spider-Man 3, in corso di riprese ad Atlanta. Proprio Holland, l’ultimo Uomo Ragno, in un’intervista con Esquire per promuovere il suo nuovo film Cherry, alla domanda specifica se i suoi predecessori Tobey Maguire e Andrew Garfield saranno presenti anche loro sul grande schermo, l’attore ha risposto di no. Anche se dalla sua risposta si cela un velo di speranza per i fan.

LEGGI ANCHE —> Carlo Verdone, fan lo ferma e gli fa una richiesta assurda

Sui set MCU molte informazioni sono mantenute categoricamente misteriose, può essere che non è stata svelata la verità al protagonista. L’attore infatti ha raccontato che, di Spider-Man 3, gli sono state consegnate solo una settantina di pagine della sceneggiatura e una bozza del finale del film.