Home Televisione Tracey Matthews Vite al Limite, è morta? La verità

Tracey Matthews Vite al Limite, è morta? La verità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:50
CONDIVIDI

Tracey Matthews Vite al limite: la storia della donna è tutta da raccontare e da scoprire. Ma che cosa le è successo? Ecco la verità.

tracey matthews vite al limite

Questa sera su Real Time torna l’appuntamento con Vite al limite’. Il programma narra le vicende di alcune persone alle prese con il problema dell’obesità e si affidano alle cure di un vero e proprio luminare, ossia il dottor Nowzaradan. Ed ecco che, dopo un percorso lungo, tortuoso e pieno di ostacoli, c’è anche chi ottiene dei grandi risultati. Ma chi sarà il protagonista della puntata odierna? Giusto analizzare il tutto nel dettaglio e nello specifico.

LEGGI ANCHE >>> Leneatha Reed, Vite al Limite: è morta? La tragedia

Tracey Matthews Vita al limite, come sta? La verità sulle sue condizioni

Tracey Matthews Vite al limite

In seconda serata sarà narrata e raccontata la vicenda di Tracey Matthews. La donna ha avuto una vita davvero molto complicata e tutta da raccontare. Lei infatti è arrivata in clinica con un peso di quasi 300 kg. Dunque una situazione davvero molto complicata e complessa. Ed è per questo che il tutto è apparso sempre molto grave, in quanto per di più la paziente presentava dei linfedemi alle gambe e continue infezioni. Ma come sta oggi?

LEGGI ANCHE >>> Figlio dottor Nowzaradan, Vite al limite: chi è? E’ uscito allo scoperto

Va innanzitutto detto che Tracey ha deciso di continuare il suo percorso nella vita reale, in quanto dentro il programma ha avuto tante difficoltà. Dapprima, Tracey Matthews ha perso molti chili ma poi è ricaduta nell’abisso del cibo spazzatura rischiando di essere espulsa dal programma. La donna ha comunque deciso di sottoporsi all’intervento di bypass gastrico ed è riuscita anche a camminare grazie alla rimozione del linfedema dalle gambe. Insomma, una storia davvero molto delicata, con il suo cammino che continua a essere molto tortuso. Ma la paziente non ha intenzione di mollare.