Home Personaggi Antonio Albanese, avete mai notato la sua evidente cicatrice?

Antonio Albanese, avete mai notato la sua evidente cicatrice?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:47
CONDIVIDI

Antonio Albanese ha svelato a tutti la storia di quella evidente cicatrice che ha sulla sua pelle. Cosa significa? 

Antonio Albanese (GettyImages)
A. Albanese (GettyImages)

Antonio Albanese questa sera in prima serata sarà presente nel film “Come un gatto in tangenziale“, in onda su Canale 5. La pellicola è diretta da Riccardo Milani e vede nel cast attori di importante fama, tra questi: Paola Cortellesi, Claudio Amendola, Sonia Bergamasco, Luca Angeletti, Alice Maselli, Simone De Bianchi. Albanese indossa i panni di Giovanni, un intellettuale impegnato e profeta dell’integrazione sociale, che vive nel centro di Roma. Un evento stravolgerà la sua vita. Ma scopriamo la storia che si nasconde dietro quella cicatrice.

LEGGI ANCHE —> Maria Maddalena Gnudi moglie Antonio Albanese: mistero sul figlio

Antonio Albanese, la cicatrice di cui ne va fiero

Antonio Albanese

Albanese grazie alla sua ironia e comicità ha conquistato tutto il suo pubblico. Ma non molti sanno quel curioso aneddoto sulla vita dell’attore. Ebbene, Antonio prima di fare l’attore era un umile operaio e proprio in quell’occasione si è procurato la fantomatica cicatrice sul polso. Mentre l’attore cercava di formarsi nel campo recitativo, dunque ai tempi in cui frequentava l’Accademia d’arte drammatica, cercava di alzare due soldi con alcuni lavoretti, tra questi faceva anche il falegname. Proprio durante questo lavoro si è solcato il polso a vita. A detta di Albanese è il suo unico tatuaggio e per questo ne va fiero.

LEGGI ANCHE —> Antonio Albanese, rapisce un migrante: nel film l’evento che ribalta la sua carriera

Grazie alla partecipazione a “Mai dire gol” Albanese viene consacrato alla comicità e alla fama. I “personaggi” da lui ideati e portati di fronte al pubblico diventano dei veri e propri tormentoni, indimenticabili. Oggi l’attore è sposato ed ha una bambina.