Home Televisione Il Gf Vip nuoce alla salute? Parla l’esperto: concorrenti in pericolo

Il Gf Vip nuoce alla salute? Parla l’esperto: concorrenti in pericolo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:45
CONDIVIDI

Il Grande Fratello Vip 2021 fa male? Parla l’esperto e lascia tutti senza parole: “Nuoce alla salute, ecco perchè.” E’ tutto vero.

gf vip concorrenti

Il Gf Vip 2021 fa male ai concorrenti che stanno all’interno della casa? L’accusa arriva direttamente da uno psichiatra che, sulle pagine di Nuovo Tv, ha avuto modo di esprimere la propria opinione a riguardo.

Di che cosa si tratta? I concorrenti, alcuni soprattutto come ad esempio Tommaso Zorzi o Dayane Mello, ma anche Rosalinda Cannavò e Stefania Orlando, stanno vivendo questa esperienza da circa 5 mesi e ne avranno ancora per un mese.

In questo lasso di tempo, come da regolamento, sono necessariamente rinchiusi in quella che è una vera e propria “prigione dorata” (anche se ovviamente non hanno l’obbligo di restare) che soprattutto negli ultimi tempi è stata la protagonista di liti e crisi davvero molto importanti e sempre più frequenti.

Basti pensare a Maria Teresa Ruta ma anche tanti altri a cui mancano, come del resto è anche giusto che sia, i propri affetti o semplicemente la vita prima di questo ingresso che avrebbe dovuto durare qualche mese ma che si sta trasformando in una vera e propria maratona.

LEGGI ANCHE >>> Grande Fratello Vip, duro litigio nella notte: scontro aperto

Il Grande Fratello Vip 2021 fa male? L’accusa è pesante

gf vip 5

Il Gf Vip fa male alla salute? Le fasi di “down” si vedono eccome, soprattutto adesso che la stanchezza inizia a diventare davvero pesante dal punto di vista mentale e non solo. 

Si sente la necessità di andare oltre, di uscire da quelle quattro mura che, per quanto confortevoli, adesso iniziano davvero a pesare tantissimo e che possono avere anche delle conseguenze psicologiche davvero importanti.

LEGGI ANCHE >>> Can Yaman e DayDreamer, rivelato il retroscena dietro le quinte con Sanem

Ma non solo: secondo l’esperto, infatti, la paura è anche quella per i telespettatori che devono necessariamente assistere ad uno spettacolo definito “imbarazzante”.