Home Televisione Sanremo 2021, tagli al personale: addio a cinque co-conduttrici

Sanremo 2021, tagli al personale: addio a cinque co-conduttrici

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:09
CONDIVIDI

Il Festival di Sanremo 2021 inizia a perdere i pezzi: sono state messe da parte cinque co-conduttrici, non ci saranno. Il vero motivo.

Sanremo 2021

Il Festival di Sanremo 2021 continua a prendere forma sempre di più ma allo stesso tempo sembra perdere pezzi importanti: sarà una kermesse necessariamente ridimensionata rispetto agli altri anni. Un esempio su tutti? Salvo clamorosi colpi di scena, infatti, non ci saranno dieci co-conduttrici bensì soltanto cinque: questa sembra essere l’idea della tv di Stato che avrebbe già scelto il nome delle partecipanti.

Di chi stiamo parlando? Al momento i nomi sono ancora tutti in forse anche se sembra proprio che non ci siano dubbi a riguardo, come ad esempio Naomi Campbell, che dovrebbe esserci proprio nella prima giornata così come Elodie, la cantante che l’anno scorso era in gara, ed allo stesso tempo anche Matilda De Angelis.

LEGGI ANCHE >>> Sanremo 2021, Ariston addio: la nuova location del Festival

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Sanremo Rai (@sanremorai)

Sanremo 2021, addio a cinque co-conduttrici

Sanremo 2021 amadeus
Sanremo 2021

Il quarto nome dovrebbe invece essere Serena Rossi, che in questo momento è in tv con la fiction di enorme successo “Mina Settembre”, mentre nel mese di settembre è ormai ufficiale il suo nuovo programma “La canzone segreta”.

Il quinto nome, invece, sembra proprio essere top secret, come riporta davide maggio. Per quanto concerne, invece, gli ospiti delle puntate sembrano ormai essere confermatissimi i cantanti: Ornella Vanoni ha di fatto ufficializzato la sua presenza, mentre sembrano essere in dirittura d’arrivo le conferme anche dei vari Elisa, Giuliano Sangiorgi e Fiorella Mannoia.

LEGGI ANCHE >>> Elettra Lamborghini, inconsolabile: il ricordo è ancora vivo

Staremo a vedere che cosa accadrà nelle prossime settimane e sei ci saranno conferme a riguardo nelle prossime settimane che saranno ormai pochissime prima dell’inizio della kermesse dell’Ariston, che sembra essere sempre più improbabile ci sia proprio in questo teatro.