Home Personaggi Enrico Montesano lutto: “Fa male davvero”

Enrico Montesano lutto: “Fa male davvero”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:53
CONDIVIDI

Enrico Montesano, attore e regista italiano, ha voluto ricordare un evento difficile della sua vita. Un ricordo indelebile. Scopriamo di cosa sta parlando. 

Enrico Montesano

Enrico Montesano, questa sera in seconda serata, sarà protagonista del film “Sing Sing“, in onda su Cine34. La pellicola è diretta da Sergio Corbucci, vede tra il cast, accanto a Montesano, il grande cantautore Adriano Celentano, Marina Suma e Vanessa Redgrave. È un film a episodi, nel primo Montesano, nei pani di Edoardo fa il garagista e per una serie di equivoci, si mette in testa di essere il figlio naturale della Regina d’Inghilterra e decide così di incontrare la presunta genitrice. Cosa succederà poi? Solo questa sera lo potremo sapere, nel frattempo addentriamoci in quello scuro ricordo di Montesano.

LEGGI ANCHE —> Adriano Celentano, colpito da uno shock anafilattico: come sta?

Enrico Montesano, ricordo doloroso: “Ancora fa male”

Enrico Montesano

L’attore ha voluto ricordare un lutto che ha affrontato da poco. Ebbene, stiamo parlando dell’addio del grande mattatore Gigi Proietti. Montesano ha raccontato una scena del celebre film “Febbre da cavallo“, ricorda che erano una grande squadra, impossibile non divertirsi con Gigi. La diversità che vi è tra i due attori è che Enrico viene dal teatro cabaret, mentre Gigi ha fatto anche la prosa fin dall’inizio, era più attore, interprete. Però di simile entrambi avevano le loro macchiette, di Proietti ricordiamo Ammicca, l’Ubriaco, mentre di Enrico la Romantica donna inglese, Torquato il pensionato.

LEGGI ANCHE —> Enrico Montesano, tragedia sfiorata: “Ho rischiato grosso”

Tra i due oltre che una grande amicizia c’era anche una sana competizione. Una sana rivalità che andava a scontrarsi con la grande stima e il rispetto reciproco. Infine ha concluso dicendo che Gigi era un grandissimo interprete, un uomo di una tecnica straordinaria, un affabulatore, un grande attore.