Home News Alessandro Cattelan, sogno irrealizzabile: “Sarebbe stato bellissimo”

Alessandro Cattelan, sogno irrealizzabile: “Sarebbe stato bellissimo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:06

Alessandro Cattelan è disperato per ciò che è successo: un vero e proprio sogno irrealizzabile per il conduttore. Non ha potuto farlo.

alessandro cattelan
Alessandro Cattelan (Getty Images)

Alessandro Cattelan ha pubblicato un post davvero molto chiaro su Instagram in cui ha avuto modo di svelare un retroscena davvero inaspettato su come si sente quest’oggi il noto conduttore.

Come sappiamo, infatti, il noto volto televisivo è un grande tifoso dell’Inter che, come sappiamo, ieri sera ha vinto in Coppa Italia accedendo ai quarti di finale della competizione sconfiggendo il Milan per 2-1 in rimonta.

Lui, tuttavia, avrebbe voluto essere allo stadio dal momento che è un grandissimo tifoso, il suo sangue nelle vene è nerazzurro. Per questo motivo, dunque, come sappiamo, il rimpianto è davvero grande, paradossalmente lo è molto più dopo una vittoria del genere, in cui lo stadio sarebbe letteralmente “esploso” di gioia, chiaramente dalla parte degli uomini e tifosi di Antonio Conte. 

LEGGI ANCHE >>> Alessandro Cattelan si confessa con una collega: “Mi hai creato problemi”

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Alessandro Cattelan (@alecattelan)

Alessandro Cattelan, un sogno irrealizzabile: di cosa si tratta?

alessandro cattelan
Alessandro Cattelan

Ecco il bellissimo post Instagram che Alessandro Cattelan ha voluto postare rendendo partecipi tutti i suoi fan e follower di ciò che stava succedendo in lui: un’emozione che avrebbe voluto vivere, come si suol dire, in prima linea, come del resto è anche giusto che sia.

LEGGI ANCHE >>> Mara Maionchi furiosa in diretta: “Mi rompe sempre le p***e”

Insomma, un momento davvero bellissimo quello che ha vissuto ieri sera, da vero tifoso, tuttavia questa pandemia e le leggi anti assembramento non gli hanno dato l’opportunità di godersi al meglio questo bellissimo momento di gioia per un grande amante del calcio come lo è lui. Ci sarà modo di rifarsi, ne siamo sicuri.